A Policoro il convegno su Open Data e Pubblica amministrazione

convegnoopen

Si terrà venerdi 16 Gennaio nella Sala consiliare di Policoro il convegno “Open Data nella PA di piccole dimensioni. Teoria e pratica” voluto ed organizzato dal Comune di Policoro in collaborazione con il Comune di Matera ed i Digital Champions Basilicata.

Diviso in due sessioni, mattutina e pomeridiana, il percorso ha l’obiettivo di aprire la strada al riuso ed il libero accesso fruibile dei dati della pubblica amministrazione, cioè gli Open Data.

Un percorso che vuole approfondire i processi di cambiamento nella Pubblica Amministrazione partendo dal quadro nazionale, l’Agenda Digitale Lucana fino ad arrivare a casi pratici come quelli nati dall’esperienza di Matera.

Un appuntamento che vuole essere catalizzatore anche dei diversi fermenti innovativi che stanno attraversando la nostra Basilicata, infatti la presenza dei “digital champions lucani” servirà anche a spiegare il loro ruolo nelle nostre comunità.

La prima parte dedicata sopratutto ad amministratori e dirigenti, dopo i saluti dei sindaci di Policoro e Matera, sarà dedicata agli aspetti legislativi degli Open Data e se ne parlerà con Ernesto Belisario, Nicola Coluzzi, Giuseppe Tragni e Ida Leone mentre la parte riservata alle applicazioni pratiche e casi di studio saranno lasciati a Francesco Piero Paolicelli (@piersoft) Open Data Manager di Matera e componente della Task Force dell’Agenda Digitale Lucana.

La sessione pomeridiana è interamente dedicata alle buone pratiche ed applicazioni reali degli Open Data e sarà un importante occasione d’incontro e confronto per tutti gli interessati.

Moderatore dell’incontro l’Assessore di Policoro Massimiliano Padula, fresco anche della delega all’innovazione concessa dal sindaco Rocco Leone a rimarcare l’importanza di mettere in atto in maniera incisiva, una parte importante del programma elettorale: “Si tratta di accompagnare i nostri Enti e le nostre comunità in questo processo di cambiamento non solo di procedure e di metodi ma sopratutto culturale. Rendere i dati della pubblica amministrazione aperti e fruibili, vuol dire creare strumenti e approcci nuovi nelle decisioni politiche, nella partecipazione, negli stimoli agli investimenti ”- chiude l’assessore -” è per questo che invito tutti i colleghi a partecipare a questa giornata perchè sono convinto che uno dei compiti degli Amministratori è quello di interpretare i cambiamenti in atto e questo Convegno è un importante opportunità per tutti.”

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*