Pd: a Bernalda le primarie e poi le dimissioni del segretario

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

“Domenica anche a Bernalda il Partito Democratico darà dimostrazione di voler dar il via al processo di cambiamento della politica, quella con la P maiuscola e che non garantisce solo i nominati dai partiti ma che vuole dare voce alle preferenze dei cittadini.

primarieDopo una avvincente competizione per la scelta del premier che ha visto vincitore il Segretario Nazionale PD Bersani e che ha aperto una profonda discussione all’interno del nostro partito in termini di rinnovamento grazie alla battaglia portata avanti da Renzi, ci accingiamo a superare un secondo step per scegliere i candidati all’interno delle liste.

Questo per smorzare e smantellare almeno parzialmente lo scempio del Porcellum, legge elettorale che condiziona le scelte di un Paese e che nemmeno il Governo tecnico Monti è riuscito a riformare.

Solo il Pd ha cercato di portare in Parlamento un nuovo disegno di legge purtroppo scientemente ignorato; per questo è da premiare la seconda scelta coraggiosa dell’unica forza progressista di questa Nazione, seguiti dalla Sel, che ad oggi richiama il proprio elettorato ad evidenziare una seconda scelta di partecipazione e democrazia.

Presso la sede del circolo locale sito in Piazza Plebiscito dalle ore 08:00 alle ore 21:00 si potrà partecipare ai lavori esprimendo la propria preferenza; possono votare gli iscritti al Pd 2011 che rinnovano la tessera nel 2012 e tutti i votanti alle primarie del 25 novembre scorso, fuori sede inclusi.

Sarà un grande momento di inclusione, si potrà scegliere tra otto candidati nella provincia di Matera tra cui due originari di Bernalda: Maria Gallitelli e Giuseppe Lacicerchia.

Partecipano alla competizione anche Vito Auletta, Filippo Bubbico, Maria Antezza, Carlo Chiurazzi, Vittoria Purtusiello, Mirna Mastronardi.

Questo fondamentale appuntamento che mi inorgoglisce come componente del Partito Democratico sarà l’ultimo alla quale presiederò ufficialmente ricoprendo la carica di Segretario Cittadino, infatti condizioni politiche ed amministrative locali mi impediscono di proseguire serenamente il mio cammino; non è questo il momento adatto per esplicitare le miei motivazioni che troveranno maggiore chiarezza a partire da lunedì 31 dicembre”.

Angelo Troiano

Commenti

Questo articolo è stato letto 1164volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto