Inchiesta rifiuti: libero Longo, domiciliari per Guida

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

tribunale pz

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha annullato l’ordinanza di arresti domiciliari per Bruno Longo, il tecnico di Policoro, dipendente della discarica di Tricarico, coinvolto nell’indagine su un presunto traffico illecito di rifiuti che ha portato all’arresto, lo scorso 17 dicembre, di cinque persone.

L’altro imprenditore policorese coinvolto, Cosimo Guida, presidente della cooperativa Polidrica e titolare della ditta che gestisce  la discarica di Tricarico, in carcere a Matera, ha ottenuto gli arresti domiciliari; la corte ha accolto in parte la richiesta presentata dai legali.

In libertà anche l’altro indagato agli arresti domiciliari, Gaetano Papaleo, responsabile della discarica di Lauria, mentre per le altre due persone coinvolte sono state invece confermate le misure restrittive.

Si attendono ora le motivazioni.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1629volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto