“Grazie al sostegno della Provincia di Matera nasce il “Laboratorio di cucina per ragazzi diversamente abili”

foto cucina

Su sollecitazione del consigliere provinciale di Forza Italia, Gianluca Modarelli, delegato alle politiche sociali, con determina dirigenziale, la Provincia di Matera, impegnandosi in partecipazione di spesa al progetto “Laboratorio di cucina per ragazzi diversamente abili”, si conferma sensibile alle tematiche sociali.

Il progetto, presentato dall’associazione culturale “Riso e Sorriso” di Policoro, nasce dal desiderio di giovani professionisti lucani di farne un mezzo per permettere anche a soggetti con diverse abilità di poter godere di autonomia funzionale nel settore della cucina e della ristorazione al fine più generale di migliorarne il benessere psico-fisico.

“Un progetto di questa portata, – afferma il consigliere Modarelli, – non può rendere sordo il mondo della politica perché, con tutta evidenza, proponendo un’opportunità di crescita personale e sociale alla persona diversamente abile, si presta ad offrire un contributo per il superamento di quegli ostacoli “fisici” e “ mentali” che di fatto impediscono l’uguaglianza di trattamento sul piano formale e sostanziale. La nostra direzione politica, corroborata dalla convergenza che l’apertura del Presidente della Provincia Piero Marrese permette, sarà sempre quella se non dell’eliminazione delle “barriere” almeno del loro affievolimento, perché solo in questa modalità si realizza la parità dei diritti”.

Post correlati