A Policoro l’undicesima edizione della Straherakleia

“Corri nella città d’Ercole, undicesima edizione”. 
La manifestazione podistica organizzata dall’Associazione Podistica Amatori di Policoro, è stata presentata venerdì mattina, durante una conferenza stampa, dal Presidente dell’associazione, Luigi Cappucci e dall’assessore Massimiliano Padula.
Più di duecento i partecipanti iscritti fino ad ora alla gara  che quest’anno cambierà percorso. 
Non sarà più, infatti,  piazza Heraclea ad ospitare partenza e arrivo ma la nuova Piazza di via Puglia nei pressi dell’istituto professionale. 
Location fortemente voluta dai commercianti della nuova zona policorese che hanno contribuito alla manifestazione che quindi cambierà percorso e valorizzerà anche altre zone di Policoro che meritano di essere toccate dalla manifestazione che ricordiamo porta in città tantissima gente.
Ed è proprio in questo senso, che l’amministrazione comunale, rappresentata in conferenza stampa,  dall’assessore Massimiliano Padula,  vuole andare.
“Lo sport è da sempre –  ha detto Padula –  un grande veicolo di promozione sociale, culturale e territoriale, per questo manifestazioni come la Straherakleia, verranno, per quanto ci è possibile,  sempre aiutate dall’amministrazione che sta cercando proprio di far conoscere anche fuori dalla Basilicata il movimento, sportivo , importante,  di cui Policoro dispone.”
Quest’anno la gara che si svolgerà domenica mattina, avrà anche un ruolo sociale molto importante poiché sposa  in pieno le motivazione del Comitato No Triv che si batte contro le trivellazioni nel mar Jonio che sarà presenta alla manifestazione con i propri striscioni.
Un evento che come tiene a sottolineare il presidente Cappucci vuole essere di tutta Policoro.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*