A Marconia l’edizione natalizia di Meraviglie di sabbia

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

Mentre la cronaca nazionale ci racconta del presepe tutto lucano donato dalla Regione Basilicata al Vaticano, a Marconia, nella serata di sabato 22 dicembre, è stata svelata la rappresentazione della Natività realizzata completamente in sabbia dallo scultore romagnolo Leonardo Ugolini nell’ambito della seconda edizione di Meraviglie di Sabbia – Christmas edition. Centinaia i visitatori che hanno atteso l’apertura delle porte per poter ammirare l’originale presepe che, nella settimana appena trascorsa, ha destato curiosità in tutta la comunità locale.

 

Dopo la benedizione della scultura ad opera di Padre Giovanni Danesin, da pochi mesi nuova guida e pastore della Parrocchia San Giovanni Bosco, i presenti hanno finalmente potuto conoscere il volto di Maria e Giuseppe, le due figure principali che accomunano i Presepi di tutto il mondo.

 

A Marconia, Gesù è nato in una grotta sui-generis, la rovina di un’antica Chiesa che avvolge la coppia di Nazareth con le sue colonne sormontate da piccoli angeli posti quasi a sentinella del luogo sacro e le decorazioni che impreziosiscono la facciata diroccata. Al centro, la mano dell’artista, anche architetto, ha scolpito un suggestivo occhio di luce, sorgente di energia luminosa naturale che simboleggia il contatto tra la dimensione umana e quella sacra, tra il cielo e la terra. Presenti, a dimensione naturale, anche il bue e l’asinello, nonostante il recente libro di Papa Ratzinger sull’infanzia di Gesù abbia escluso che questi due animali si trovassero nella stalla. Giochi di luci e ombre, volumi e forme e la presenza di elementi naturali caratterizzano l’allestimento scenografico che avvolge i visitatori regalando un’esperienza dal fascino particolare.

 

I lavori di preparazione sono partiti 10 giorni fa, mentre lo scultore è stato impegnato per una settimana, per un totale di più di 60 ore complessive di cesellatura; 20 i metri cubi di sabbia utilizzati, ovvero 400 quintali di arena provenienti da una vicina cava rimodellati in una scultura alta 2,5 e larga 8 metri.

 

“Quest’anno il meteo è stato molto clemente – ammettono gli organizzatori – per cui, nonostante i tempi ristretti, lo scultore ha potuto lavorare in maniera agevole. Speriamo che anche nei prossimi giorni l’inverno non si faccia sentire in modo da favorire l’affluenza dei visitatori e replicare il successo dello scorso anno quando a Pisticci registrammo più di 5.000 presenze”.

 

Il Presepe di sabbia, allestito nel piazzale adiacente la Chiesa di San Giovanni Bosco, potrà essere visitato gratuitamente fino al 6 gennaio 2013: nei giorni feriali resterà aperto dalla 10 alle 12:30 e dalle 17 alle 21, mentre il sabato e nei giorni festivi potrà essere visitato tra le 10 e le 13 e nel pomeriggio tra le 17:30 e le 22:30.

 

Meraviglie di Sabbia – Christmas Edition è realizzato dall’associazione culturale Lykeios di Marconia, grazie al sostegno del Comune di Pisticci. L’ingresso è gratuito.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1101volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto