Venerdì di incendi per il territorio di Pisticci

incendio

Venerdì di incendi per il Metapontino.

Ad essere interessato soprattutto il territorio del comune di Pisticci.

Il primo rogo nel pomeriggio, con le fiamme che hanno distrutto una superficie boscata di alcuni ettari in località ”Incoronata”, nei pressi di Marconia.

Sono intervenute sul posto squadre del corpo forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco e volontari della Protezione Civile.

È stato richiesto anche l’intervento di un elicottero che ha effettuato diversi lanci di acqua.

Attraverso il mezzo aereo si è potuta verificare l’eventuale presenza di ulteriori focolai e avviare le procedure di bonifica dell’area interessata dal rogo.

E un incendio è divampato anche in tarda serata, dopo lo spettacolo di fuochi pirotecnici in onore del protettore  di Pisticci, San Rocco.

Le fiamme si sono propagate con rapidità e hanno interessato circa 100 ettari di sterpaglie e macchia mediterranea in località ”Pagnotta” e ”Madonna delle Grazie”.

Sul posto hanno operato per tutta la notte squadre dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale, volontari e Forze dell’Ordine.

Nella mattinata di sabato il Corpo forestale ha inviato nella zona anche un elicottero per evitare che le fiamme potessero raggiungere un bosco vicino. Accertamenti sono stati avviati per stabilire con certezza se l’incendio sia stato causato dai fuochi pirotecnici.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*