Marina di Pisticci: partita di pallanuoto finisce in rissa

carabinieri6411

Finisce in rissa una partita di pallanuoto nella piscina di un noto resort della costa metapontina, in territorio di Pisticci.

Almeno quattro le persone  coinvolte nella mini rissa, come emerso a conclusione dell’indagine svolta dai Carabinieri, intervenuti sul posto.

Il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisticci, unitamente ai militari della Stazione di Metaponto, con l’ausilio di un’autoradio della Polizia di Stato di Pisticci,  nella serata di venerdì si sono adoperati identificare quanti hanno preso parte alla rissa avvenuta poco prima in vasca.

La festività  di San Rocco, patrono di Pisticci, è  iniziata come una giornata di relax ed è finita in una mini rissa.

La tranquillità è stata rotta da un’animata discussione tra due fazioni, composte da un lato da alcuni napoletani e dall’altra dei casertani, nata per futili motivi, che ha spaventato gli avventori della piscina e del pubblico seduto sugli spalti.

Urla, spinte, pugni, calci, schiaffoni e qualche insulto di troppo: tutto ciò ha portato all’arresto di quattro persone.

Due persone sono rimaste lievemente ferite.

Provvidenziale e risolutivo l’intervento effettuato dai militari che hanno scongiurato le conseguenze nefaste di una lite violenta originatasi nel corso di una gara di pallanuoto.

Le immediate attività investigative hanno permesso di individuare ed identificare tutti i responsabili che, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso le rispettive dimore agli arresti domiciliari.

Compagnia Carabinieri Pisticci

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*