Tesserini venatori 2020-2021, partita la consegna ai Comuni

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

cacciatori

È partita la consegna dei tesserini per l’esercizio venatorio per la stagione 2020-2021 ai Comuni grazie a un protocollo d’intesa sottoscritto tra la Regione Basilicata e l’Anci, con l’obiettivo di coadiuvare l’amministrazione regionale, tramite gli uffici comunali, nella distribuzione dei suddetti tesserini.

La consegna presso i 129 Comuni (escluse le città di Potenza e Matera) continuerà per tutta la prossima settimana. A far data dal 4 agosto i 6200 cacciatori iscritti e residenti in Basilicata, potranno ritirare presso i comuni di residenza (ad eccezione di Potenza e Matera la cui consegna avverrà presso le rispettive sedi regionali) i tesserini regionali per svolgere l’attività venatoria, previa esibizione della documentazione in originale della licenza di porto d’armi in corso di validità e attestazione dei versamenti effettuati.

Coloro che non avranno ritirato il tesserino presso gli uffici comunali entro il prossimo 30 settembre potranno recarsi presso l’Ufficio Foreste e Tutela del Territorio del Dipartimento Politiche Agricole e Forestali. Entro il 10 marzo 2021 i cacciatori dovranno riconsegnare i tesserini presso gli uffici comunali. La stagione inizierà, come stabilito dal calendario venatorio, il prossimo 20 settembre e terminerà il 31 gennaio 2021, termine prorogato al 10 febbraio per la sola specie colombaccio. Dal 1 agosto, invece, fino al 31, è consentito l’addestramento dei cani da ferma, da seguita e da cerca. A darne notizia il dipartimento Politiche Agricole e Forestali.

Foto internet

Commenti

Questo articolo è stato letto 58volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto