Sequestro 30 kg marijuana: resta in carcere il 28enne


Resta in carcere il ventottenne di Matera arrestato sabato dai Carabinieri della Compagnia di Pisticci, trovato in possesso di trenta chili di marijuana a seguito di controlli sulla provinciale 175 Matera – Metaponto.
Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Matera, Angela Rosa Nettis, ha convalidato la misura della custodia cautelare in carcere .
La droga era custodita nel bagagliaio di una ”Fiat Punto”.
Il ventottenne avrebbe detto di non conoscere il contenuto del pacco e di aver accettato la proposta di portare l’auto sulla Jonica per guadagnare del denaro, in quanto disoccupato.
Di seguito il comunicato dei Carabinieri della Compagnia di Pisticci sul sequestro di droga:
Continuano le operazioni di repressione delle condotte illecite pertinenti in materia di stupefacenti del comando Compagnia Carabinieri di Pisticci e dei comandi di stazione dipendenti.
A circa due mesi dal sequestro di 25 kg. di stupefacente, ancora in coltivazione, e di kg. 1 di “cannabis indica”, operati entrambi in Bernalda, che porto’ all’arresto di cinque persone, alle prime ore di sabato i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Pisticci e della stazione Carabinieri di Bernalda, nell’ambito di un quotidiano servizio di controllo del territorio, predisposto nella periferia e precisamente in contrada “Pizzica” di Bernalda, hanno sorpreso un ventottenne che, controllato alla guida di un’autovettura ed a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 18 grossi pani di sostanza stupefacente del tipo “marjiuana”, pari a 30 chilogrammi circa.
Lo stupefacente, ben sigillato con materiale in cellophane, era celato nel vano bagagliaio del mezzo.
Allo stesso veniva contestato la detenzione ai fini dello spaccio illecito di sostanza stupefacente e tratto in arresto.
Lo stupefacente, verosimilmente, è stato acquistato nella vicina regione Campania. la sostanza e il mezzo sono stati posti sotto sequestro, anche perchè, poco prima del controllo, il conducente aveva accennato ad un tentativo di fuga contrastato dalla prontezza dei carabinieri operanti. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Matera a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Con questa operazione salgono a 35 le persone arrestate, denunciate e segnalate in relazione alla normativa antidroga del comando Compagnia Carabinieri di Pisticci.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*