Seconda giornata di appuntamenti per il Making Art Festival

YouthPromotion

L’arte del raccontarsi scriverà un capitolo della seconda giornata del Making Art Festival (MAF), avviato venerdì 7 agosto, nella villa comunale di Marconia.

Lo speciale focus “Oltre le differenze, le comunanze”, in programma alle ore 19:00, darà voce agli immigrati che hanno partecipato ai laboratori di narrazione auto-biografica – organizzati da Anthos Cooperativa sociale nell’ambito del Servizio di Sportello Informativo dedicato – che condiranno le loro testimonianze, rielaborate dalla counselor Maria Grazia D’Onofrio, preparando piatti tipici dei loro Paesi d’origine.

La staffetta passerà poi nelle mani degli storyteller del posto che, dalle 19:30, si presenteranno al pubblico del MAF attraverso i prodotti digitali realizzati nell’ambito di P-stories, Pisticci città narrante. L’aperitivo culturale dedicato a questo progetto d’innovazione sociale, che ha raccolto e georeferenziato memorie, emozioni e visioni del luoghi, vedrà la presenza del direttore artistico Luigi Vitelli e del project manager Massimiliano Selvaggi, che illustreranno la nascita di una vera e propria antologia collettiva di racconti su Pisticci.

Lo spazio concerto della seconda serata del MAF sarà riservato a due giovani progetti musicali. Si parte alle 21:30 con la young reggae band bernaldese Youth Promotion, quattro ragazzi e una ragazza con un’età media di 17 anni, che hanno già all’attivo due singoli, “A musc chiu bell” – vera e propria lode ai ritmi in levare e all’estate – e “Brutta realtà”, in cui affrontano tematiche più importanti, come la crisi e le diseguaglianze sociali.

A partire dalle 22:30, il palco sarà di Mery Fiore, classe ’92, che può già vantare, insieme al suo gruppo, il titolo nazionale di “Best Arezzo Wave Band 2014”. Trame semplici, accordi spontanei e versi vissuti sono gli ingredienti della loro musica dalle mille sfumature, tra dub, dance, trip-hop, dream-pop, electro-pop e indie rock. Selezionati da MTV New Generation come “Artista della settimana”, Mery Fiore e la sua band hanno anche aperto i concerti di Giuliano Palma, Dente, e Cat Power. La serata si concluderà con un dj set a cura dell’associazione Basilicata Board.

Sul palco saliranno anche rappresentanti dei progetti Imbianchini di Bellezza e Piedibus, per ricevere il Premio Maf Cultura Sostenibile, assegnato dallo scorso anno alle realtà che si sono distinte sul territorio per l’impegno a tutela dell’ambiente e della salute.

Anche durante la seconda giornata del festival, che si concluderà domenica 9 agosto, sarà possibile visitare la mostra Maf Expo, con opere d’arte ispirate al cibo, e partecipare alla jam session pomeridiana. Inoltre, i partecipanti al Maf Samba, laboratorio di percussioni afro-brasiliane tenuto nei giorni scorsi dal maestro Marco Cafissi, si esibiranno in una colorata e divertente parata che porterà il ritmo nelle vie centrali del paese.

Il MAF, patrocinato da Regione Basilicata, Provincia di Matera e Comune dei Pisticci, è organizzato dall’associazione culturale Emanuele 11e72 di Marconia, da poco diventata anche Circolo Arci. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.makingartfestival.it e sull’omonima pagina Facebook.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*