San Giorgio Lucano: al circolo invece che ai domiciliari, arrestato

2014-05-06 07.45.58

I Carabinieri del Comando Stazione di  San Giorgio Lucano  hanno eseguito un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere a carico di E. C. (classe 1949), operaio, disoccupato, censurato, residente nel Comune di San Giorgio Lucano, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per il delitto associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata.

In particolare, alle ore 16.00 circa di venerdì scorso, i Carabinieri hanno eseguito il suesposto provvedimento giudiziario emesso dal Tribunale di Locri (RC) – Sezione Penale, sentito il parere di quel Pubblico Ministero, traendo nuovamente in arresto l’uomo.

Il provvedimento restrittivo è scaturito dall’esito di un controllo eseguito giovedì 26 aprile presso l’abitazione del  soggetto da parte di una pattuglia di militari del Comando Stazione di  San Giorgio Lucano, senza trovare in casa l’arrestato sottoposto agli arresti domiciliari.

Pertanto, i militari impiegati in un servizio preventivo di controllo del territorio hanno tempestivamente avviato le ricerche rintracciando dopo alcune ore  l’uomo presso un circolo culturale ubicato nel centro abitato di San Giorgio Lucano, in piena violazione degli obblighi imposti dalla Autorità Giudiziaria reggina.

L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Matera a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

L’operazione testimonia ancora una volta l’impegno dell’Arma nel Comune di San Giorgio Lucano nel controllo del territorio con finalità preventive e repressive.

Compagnia Carabinieri Policoro

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*