Rosanna D’Ecclesiis ospite di Argojazz


Raffinatezza.
E’ il leit motiv che accompagnerà l’intero concerto di “Rosanna D’Ecclesiis e Max Monno quintet” che si esibiranno domenica 19 agosto alle ore 22 e 30 sul palco di Argojazz a Marina di Pisticci.
Un viaggio in musica verso sonorità soul, groove e pop.
Lo scenario sarà quello della terrazza antistante il Porto degli Argonauti dove la cantante proporrà brani di Nina Simone passando per grandi successi come “Giorgia on my mind” di Ray Charles, “Fragile” di Sting e “I still haven’t found what I’m looking for” degli U2, tanto per citare qualche titolo più noto. La voce dell’interprete barese mescolerà generi diversi in un unica esibizione in grado di catturare il pubblico per le sonorità che riesce a esprimere.
Lo spettacolo nasce dall’idea di Rosanna D’Ecclesiis e Max Monno di riarrangiare in chiave acustica alcuni dei brani che hanno fatto la storia della musica pop-rock dagli anni ‘60 ai giorni nostri.
Così è nato un repertorio che, partendo dai ’60 dei Beatles, passa attraverso i ‘70/’80 dei Toto, Edie Brickell & New Bohemians, R.E.M., Spandau Ballet, Police, Nirvana, U2, senza dimenticare la sacerdotessa del rock Patty Smith, la regina del pop Madonna, il mito di Lucio Battisti, la trasgressiva Loredana Bertè, fino ai più recenti successi di Alanis Morisette, Elisa, Vasco e Ligabue.
Gli arrangiamenti riescono a mantenere l’originale carica rock dei brani anche senza l’utilizzo delle tastiere e delle chitarre elettriche, ottenendo una veste del tutto nuova, acustica, appunto. 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*