A Policoro lo spettacolo teatrale “W il progresso!”

manifesto

Si terrà domenica 23 novembre, presso la Parrocchia del Buon Pastore di Policoro, la rappresentazione della piéce teatrale “W il Progresso”, ultimo lavoro del gruppo Giano Teatro guidato dalla regista Maria Adele Popolo.

La vicenda narrata, con tono fanciullesco ma non puerile, è una favola amara e quanto mai attuale.

Si tratta infatti del racconto della penetrazione dell’industria in un piccolo e perfetto paese, morbidamente appoggiato su colli digradanti in un mare blu. Qui giungono due industriali con proposte opposte: uno propone due piccole fabbriche che lavorino i frutti della terra e del mare; l’altro una fabbrica di chiodi storti che porterà tantissime ricchezze in pochissimo tempo.

Il Sindaco Miro Alla Tasca ha di fronte una dura scelta.  Quale che sia la sua decisione, non la riveleremo qui. Consigliamo di andare a godere dello spettacolo semplice ma profondo che questa compagnia policorese ha saputo inscenare.

La compagnia “Gruppo Giano Teatro” nasce nel 2012 per iniziativa di Maria Adele Popolo  che unisce intorno a sé molti giovani di Nova Siri e dintorni. Nonostante la breve vita del gruppo, la compagnia ha già ottenuto ottimi risultati e molti riconoscimenti.

 In particolare, “W il Progresso!” è stato selezionato a Grumo Appula per la rassegna “La quercia d’oro”, inoltre è stato selezionato nell’ambito del Festival della Cultura Valle di Olona – Premio letterario Teatro e Ambiente e pubblicato in una antologia a cura di Gaetano Oliva, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo presso Università Cattolica del Sacro Cuore.

Altri lavori importanti della compagnia teatrale sono “Nel paese delle meraviglie”, che è stato rappresentato lo scorso 11 maggio a Campagna (Sa) in occasione della IX Rassegna di Teatro educativo “Il Gerione” e ha ricevuto una Segnalazione Speciale dalla Giuria tecnica.

Il corto “La donna di alabastro” ispirato alla figura della Maddalena che è stato selezionato fuori concorso al  Premio Nazionale di Drammaturgia “Beato Giovanni Paolo II”.

“W il progresso” ha già ottenuto ottimi riscontri nelle precedenti messe in scena a Marconia e Nova Siri.

A  Policoro il sipario si apre alle ore 20,30.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*