A Policoro presentazione volume sulla tutela agro – forestale in Magna Grecia

De Capua

Sarà presentato venerdì, presso la Sala consiliare del Comune di Policoro,  la presentazione del volume di Enrico De Capua, dirigente della Provincia di Matera, dal titolo “Le norme di tutela dell’ambiente agro-forestale in Magna Grecia contenute nelle tavole di Heraclea.

“La Provincia di Matera – ha evidenziato il presidente Franco Stella – prosegue nella sua opera di valorizzazione culturale e di approfondimento delle conoscenze relative al proprio territorio, presentando un nuovo lavoro di carattere storico –ambientale, condotto da De Capua già autore di numerose pubblicazioni.

A cui rivolgiamo un sincero plauso per questo suo ulteriore, interessante, contributo.”

La presentazione, coordinata dal giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Pasquale Doria, vedrà la presenza dell’autore e gli interventi del professore Severino Romano, del consigliere della Corte d’Appello di Potenza Rocco Pavese e del referente del Centro Parchi Internazionale Franco Tassi.

“L’edizione di questo lavoro si innesta nel tema più generale e rilevante della conoscenza del territorio e della sua storia. L’indagine – ha sottolineato De Capua – affronta un argomento di notevole interesse a cui si aggiunge un elemento assai peculiare: nella nostra provincia, in cui sorsero tra le più fiorenti città Magno–Greche, furono formulate e adottate le prime norme di tutela dell’ambiente, per l’epoca pre – romana, contenute, appunto, nelle Tavole di Heraclea. Un chiaro esempio di studio di “storia locale” che, come tale, riesce a far cogliere il significato non locale di fenomeni verificatisi in ambienti circoscritti e, al contrario, aiuta a comprendere l’incidenza locale di fenomeni generali.”

“Nella sempre più cerebrale cultura della civiltà odierna, molto spesso distante e slegata dagli aspetti storici, deve mantenersi vivo quel legame con la cultura e la storia della nostra terra, specie se si ha l’occasione, come in questo caso, – ha concluso Stella – di approcciarla attraverso lavori accessibili al grande pubblico, nonostante il rigore scientifico dei contenuti, nell’ambito di un panorama locale di testi specifici, piuttosto ristretto. Iniziative del genere ampliano, ulteriormente, il tratto distintivo dell’opera di informazione della Provincia di Matera, che, in tal modo, partecipa attivamente ai grandi temi della cultura, confermando la sua costante presenza in ogni manifestazione tesa alla valorizzazione del territorio.”

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*