Policoro: Città Partecipe: il primo incontro del gruppo civico è un successo

Il gruppo civico ”Città Partecipe”, dopo una prima presentazione alla città attraverso un manifesto costituente, si è riunito per intavolare la discussione circa le prossime amministrative di Policoro.

L’incontro di martedi 14 dicembre ha segnato il punto di partenza del progetto, cui aderiscono vari e personalità e gruppi, civici e politici, attivi nella città jonica. Un incontro di contenuto, volto a marcare un terreno politico di moderati, non sempre adeguatamente rappresentato nelle tornate elettorali scorse.

Un progetto pragmatico, squisitamente locale e fortemente ancorato alla città: infatti, il civismo che propone “Città Partecipe” non si incardina nella tradizione del  “vincere per vincere” che nel passato anche recente ha prodotto coalizioni disomogenee e crisi sistematiche. Il “civismo politico” di “Città Partecipe” si fonda su comune visione, valori condivisi e competenze amministrative. Un civismo più alto, che si prepara a garantire la giusta stabilità e coesione alla città perché sia pronta a raccogliere tutte le importanti opportunità del prossimo futuro.

In questo senso, le competenze amministrative, politiche e tecniche sono garanzia di buon governo. In una parola: l’esperienza. il gruppo rifugge dalla deriva antipolitica del rifiuto della preparazione, ritenendo che l’esperienza politica e amministrativa sia la base su cui costruire un autentico ricambio generazionale che possa aprirsi liberamente a nuove idee e nuove visioni, e che non diventi il solito consolidamento di filiere stantie.

La strada da percorrere è ancora lunga, ma il primo passo è stato fatto. A questo passo seguiranno le azioni, le interlocuzioni e le decisioni più adeguate per portare a compimento una proposta efficace e credibile.

Gruppo Civico “Città Partecipe”

Post correlati