Pisticci: dal 12 gennaio le cause civili sono spostate a Matera

Dal 12 novembre tutti gli affari civili, anche già pendenti di competenza della sede distaccata di Pisticci, saranno trattati a Matera. 
Lo ha stabilito con il decreto 73/2012, pubblicato ieri, il presidente del Tribunale di Matera, Giuseppe Attimonelli Petraglione, motivando il provvedimento con “l’impossibilità oggettiva di assicurare a Pisticci un livello minimo di funzionalità con l’esiguità di personale di cancelleria a disposizione”, ragione per la quale “il funzionamento della sezione di Pisticci risulta, e non da oggi, gravemente pregiudicato dalla carenza di personale amministrativo, a fronte di un carico di lavoro che ascende a circa 2730 affari civili e 1760 affari penali”. 
La ricaduta su Matera, ha assicurato Attimonelli anche con il conforto del “dirigente amministrativo in sede, non comporterà disfunzioni nei servizi di cancelleria e nell’attività di supporto quotidiano dei magistrati”. 
La decisione giunge nonostante il parere negativo del Consiglio Giudiziario della Corte di Appello di Potenza e di quella dell’Ordine degli Avvocati di Matera e, di fatto, anticipa la soppressione dell’ufficio giudiziario di Pisticci. (p.miol.) 

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*