“No al nucleare in Basilicata, si privilegi l’agricoltura”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

nucleare radioattivo

“Nel lavoro di scelta  dei siti idonei ad ospitare il deposito nazionale delle scorie nucleari è necessario tutelare nel lavoro di scelta la vocazione dei territori. In Basilicata, ad esempio, una regione che si sta distinguendo  per  l’agricoltura green con prodotti Igp, Dop non si può non tenere conto del lavoro che si sta portando avanti per garantire sicurezza  e salubrità alimentare”.

E’ quanto fa sapere il direttore di Coldiretti Basilicata, Aldo Mattia , in merito all’individuazione in Basilicata  di siti potenzialmente idonei alla costruzione del Deposito nazionale di scorie nucleari.

” Vogliamo augurarci – aggiunge Mattia –  che prevarrà il buon senso, mettendo al primo posto  l’attenzione alla sicurezza ambientale e alimentare. Obiettivi questi per i quali continueremo a batterci così come abbiamo da sempre fatto”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 59volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto