Lutto cittadino a Matera e Irsina per la tragedia di Montescaglioso

matera

Lutto cittadino a Matera e Irsina per il grave incidente che, nella mattinata di giovedì, è costato la vita a due studenti dell’istituto tecnico Olivetti della Città dei Sassi, in volo su una mongolfiera durante la manifestazione “Matera Balloon Festival”.

La tragedia è avvenuta nelle campagne di Montescaglioso e ha lasciato sgomenta un’intera regione che si stringe accanto alle famiglie delle delle due vittime, Giuseppe Nicola Lasaponara, di 17 anni, di Irsina, e Davide Belgrano di 20, di Matera.

Gravemente ferito il manovratore del pallone aerostatico, il tedesco Hans Rolf Friedrich, 72 anni, considerato “espertissimo” nella guida di questi mezzi. Secondo quanto si apprende l’uomo, ricoverato nell’ospedale di Matera, avrebbe riportato ustioni e ferite; le sue condizioni sarebbero serie ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto dell’incidente sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del fuoco, i carabinieri e il Pm di Matera, Rosanna De Fraia, che avrebbe aperto un fascicolo per omicidio colposo plurimo.

Secondo una prima ricostruzione, la mongolfiere potrebbe aver perso quota dopo aver urtato alcuni cavi dell’alta tensione. Una situazione che avrebbe causato la caduta accidentale dei ragazzi oppure provocato il panico, spingendoli a buttarsi giù dal cestello; ipotesi che potrebbero trovare fondatezza dal ritrovamento dei due corpi, distanti alcune centinaia di metri l’uno dall’altro e dalla stessa mongolfiera, che ha concluso la sua corsa su una costruzione abbandonata. Questa è solo una delle strade al vaglio degli inquirenti che stanno indagando alacremente per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Gli organizzatori hanno reso noto che il “Matera Balloon Festival” è “annullato”. I sindaci di Matera e Irsina hanno proclamato il lutto cittadino, annullando tutte le manifestazioni e gli eventi previsti nel fine settimana.

Foto Internet – Sergio Laterza

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*