Posts Taggati ‘Incidente’

Auto travolge tifosi, muore un supporter della Vultur Rionero

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca, In Primo Piano

ambulanza

Grave episodio di sangue nella domenica calcistica lucana.

Un uomo di 39 anni, tifoso della Vultur Rionero, squadra che milita nel campionato di Eccellenza, è morto dopo essere stato investito da una Fiat Punto sulla quale viaggiavano alcuni tifosi del Melfi, altra squadra impegnata nel massimo campionato regionale.

L’episodio è avvenuto nel primo pomeriggio nei pressi della stazione di Vaglio di Basilicata, su una strada parallela alla statale Basentana, non molto lontano da Potenza. Secondo quanto si è appreso l’investimento mortale è avvenuto mentre i tifosi del Rionero, in viaggio verso Brienza su alcuni pulmini, erano fermi nei pressi dello scalo ferroviario per aspettare altri sostenitori vulturini.

Nell’incidente sarebbe rimasta gravemente ferita un’altra persona, trasportata dal 118 all’ospedale San Carlo di Potenza. Secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa  sarebbe stata sottoposta a intervento chirurgico a causa della gravità delle fratture riportate a un braccio, a un avambraccio e a una gamba. Altri due feriti, sono stati trasportati nello stesso ospedale in ‘codice giallo’ e dimessi poco dopo.

Le due tifoserie non si sarebbero incontrate allo stadio: secondo il calendario della diciannovesima giornata del campionato di Eccellenza la Vultur Rionero avrebbe incontrato il Brienza mentre il Melfi era impegnato in casa del Tolve. Entrambe le partite sono state sospese.

La Polizia avrebbe fermato e rintracciato l’automobile  che avrebbe investito i tifosi della Vultur; secondo le ultime notizie gli occupanti dell’auto, tre giovani tifosi del Melfi, sarebbero sotto interrogatorio nella Questura di Potenza.

Gli inquirenti stanno indagando per stabilire le circostanze che hanno portato all’incidente e alla morte del tifoso; non si esclude che ci possano essere motivazioni legate alla rivalità tra le due tifoserie. Si vuole anche capire se tra le due tifoserie vi erano stati scontri già prima dell’investimento, in un’area di servizio della strada statale 658 Potenza-Melfi.

“Una domenica di sport e di festa è stata distrutta dalla follia di un gruppo di facinorosi – ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi – Violenti che sotto il manto della tifoseria si lasciamo andare ad atti di violenza che sono delinquenziali. L’intera comunità Lucana condanna quando accaduto a Vaglio, perché è distinta e distante da questi comportamenti. Non si può morire una domenica per andare a vedere la squadra del cuore. Da sportivo, da tifoso, sono convinto che questi atteggiamenti siano lunari rispetto alla passione che muove milioni di italiani e di lucani.
Questi delinquenti la dovranno pagare cara. Alle famiglie dei feriti e della vittima va la mia vicinanza”.

 

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto