La pineta di Policoro pulita grazie al progetto Ivam

via catone1

Alle volte “le buone intenzioni” fanno dimenticare particolari importanti, come è accaduto per la vicenda della pulizia della pineta di Policoro e in particolare di via Catone.

Pertanto, al fine di evitare che anche l’anno prossimo incaute “dimenticanze” possano generare problemi da scaricare su altri, sarà opportuno rimettere in ordine tutti gli elementi.

“Sull’area in questione – ha sottolineato l’assessore al ramo, Giovanni Rondinone – questa Amministrazione, come ribadito in diverse occasioni, non ha alcuna competenza perché sono la Regione, per il tramite dell’Alsia, a gestire il bosco e il Comune di Policoro, così come previsto dal Dlgs. 152/2006, ad avere la responsabilità della gestione rifiuti.

Sul fronte delle competenze  in ambito forestale, per il territorio in cui ricade il bosco di via Catone, le stesse sono in capo all’Area programma Metapontino-Collina Materana, di cui il Comune di Policoro fa parte, e dove si decidono gli interventi; infatti a questa Amministrazione è rimasta esclusivamente la gestione della città di Matera. 

L’intervento di pulizia si è potuto realizzare solo perché la Provincia, in considerazione del valore di questo patrimonio ambientale, ha inserito la pineta di Policoro per il terzo anno consecutivo nel progetto Ivam.

Mettendo da parte il nostro intervento, che per quanto positivo risponde a una logica di urgenza e quindi di efficacia temporanea, occorrerebbe che la tutela di zone come questa, che Rete Natura 2000 individua tra quelle più sensibili, tornasse a essere una priorità rispetto alla quale gli enti proprietari e gestori dovrebbero ricordarsi di pianificare manutenzioni e cure ordinarie.”

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*