In archivio l’edizione 2014 di Educamp

EDUCAMP

 Si  è concluso con pieno successo numerico di adesioni anche l’ultimo turno di Educamp 2014, presso il villaggio Giardini d’Oriente a Nova Siri marina. L’evento, riproposto dal Coni nazionale, è stato organizzato dal comitato regionale di Basilicata presieduto da Leopoldo Desiderio ed ha avuto come target ragazzi riferiti ad un arco d’età che va dai sei ai 14 anni (scuola elementare e scuola media inferiore).

“Sono stati oltre seicento – ha commentato Desiderio– che complessivamente nei 4 turni hanno partecipato al progetto provenienti da Matera,Pisticci, Marconia, Montalbano, Tursi, Scanzano, Policoro, Nova Siri, Rotondella, Valsinni,  Taranto, Palagianello, Rocca Imperiale.

Un successo che ha superato le aspettative. Voglio congratularmi con il direttore Vincenzo Di  Sanzo che per la terza volta ha ricoperto tale incarico onorando il Coni e lo sport lucano. Non da meno è stata la segretaria Caterina impeccabile e precisa fino alla fine e lo staff tecnico degli educatori tutti laureati in Scienze Motorie  e degli animatori:  Antonio Iacovuzzi, Pietro Cantore, Mario Pino  Mormando, Salvatore Cavallo, Arturo Fanuzzi, Manuela  Santagata, Mario Pisani, Tatiana Fracasso, Luigi Florio, Roberto Marino,  Maria Grazia Parisi, Francesco Nigro, Fabio Bavusi, Enrico Olivieri, Lorenzo Zolfo, Walter Albano, Gianluca Forcillo, Vincenzo Rago, Marto Modarelli, Andrea Padula, Nicola Stigliano, Anna Lisa  Carpentieri, Vincenzo Travascio, Francesco Nola”.

A caratterizzare l’ultima settimana di Educamp sono stati:

1) Incontro sulla prevenzione della obesità infantile attraverso una corretta alimentazione.

“L’obesità infantile- ha dichiarato il relatore Mario Negrone-  rappresenta nel Mezzogiorno ed in Basilicata un fenomeno emergente dal punto di vista epidemiologico. I nuovi stili di Vita, la sedentarietà e le abitudini alimentari ne sono la causa principale. Pertanto risulta fondamentale  abbinare una corretta alimentazione(aumento del consumo di frutta e verdura)  ed un sano stile di vita(attività fisica regolare). Educamp sicuramente èun ottimo approccio a questa problematica”.

2) Corso di pittura svoltosi subito dopo la pausa pranzo al Gabiria a cura di Anna Lisa Carpentieri.

Nella giornata finale di venerdì  11 luglio sono stati in tantissimi a cimentarsi con la pittura realizzando grafici il cui tema scontato è stato: “Il tuo Educamp”.

I lavori sono stati portati a casa dopo averli presentati alla festa di chiusura.

3)La visita del presidente Acquedotto Lucano Rosa Gentile all’Educamp 2014.

Quest’anno per la prima volta l’Acquedotto Lucano ha messo a disposizione di tutti i ragazzi e di tutto lo staff organizzativo silos di acqua e bicchieri biodegradabili.
“L’adesione di Acquedotto Lucano a questo bel progetto  -ha detto in una nota Rosa  Gentile-   si inserisce nella nostra visione di benessere: lo sport, non e’ solo esercizio per il fisico ma anche per il carattere. Fare sport aiuta a stare bene con se stessi e con gli altri, e’ palestra di vita, insegna la competizione ma anche il rispetto dell’altro. La nostra Società  sposa sempre molto favorevolmente queste iniziative, come per Educamp, con la fornitura di distributori di acqua di rubinetto da bere in bicchieri bio degradabili. In questo modo riusciamo a garantire acqua controllata, di qualità, con le caratteristiche microbiologiche adeguate a soddisfare la sete e ad idratare il nostro corpo, e contribuiamo al rispetto dell’ambiente poiché la nostra acqua e’ a km 0 e, non essendo imbottigliata, non produce dispersione di plastica.
Siamo fiduciosi, inoltre, nella sensibilità di questi giovani.  Speriamo che la nostra presenza a questa iniziativa sia per loro uno stimolo affinché si interessino sempre più all’uso consapevole della risorsa idrica e che diventino sempre più rispettosi di questo bene prezioso ed essere essi stessi, con i loro comportamenti, un esempio anche per gli adulti”.

Dopo    il   termine  di tutte  le attività (ultima il tiro con l’arco) la grande festa di chiusaura di Educamp 2014 nel gremito anfiteatro della struttura alla presenza  anche delle famiglie dei ragazzi, di tutti gli educatori ed animatori, del presidente C.R.Coni di Basilicata,  turisti  del villaggio, rappresentanti del comune di Nova Siri e dei media della carta stampata, on line e tv locali.  Tra gli altri presente anche il prof. Giuseppe Grilli coordinatore per  l’educazione fisica e sportiva-ufficio scolastico regionale per la provincia di Matera, il quale ha sostenuto da sempre la bontà del progetto Educamp, perché contribuisce a favorire in maniera significativa il successo formativo e scolastico degli alunni.

Prima di passare ai saluti finali ed all’arrivederci al prossimo anno con Educamp 2015 con il canto della sigla e gli applausi di tutti il presidente del Coni Desiderio ha consegnato, con le autorità presenti,premi speciali ai ragazzi che si sono particolarmente distinti vincendo tornei di dama o  per aver testimoniato la fedeltà partecipando a tutti i turni di Educamp.

La consegna sul palco dell’attestato di partecipazione da parte degli educatori ai propri gruppi,  scandendo i singoli nomi, ha favorito lo scatto digitale di tantissime foto e video a ricordo della giornata conclusiva, unitamente anche al saluto cordiale  di Vincenzo Laddomata presidente del consiglio comunale di Nova Siri e del suo vice  la dott.ssa  Maria Carmela Varasano consigliere con delega alle politiche sociali: ”A nome dell’amministrazione comunale di Nova Siri -ha detto Laddomata in un clima davvero festoso e gioioso-  riteniamo Educamp essere stata una Rassegna importante non soltanto sul piano numerico ma soprattutto sulla valenza sportiva e formativa dei ragazzi coinvolti. Ci auguriamo di aumentare questi numeri con la conseguente ricaduta su aspetti economici e sociali di tutta l’area interessata: reltà Metapontina e non solo”.

“Lo sport   -ha aggiunto in una nota Maria Carmela Varasano-  non riguarda solo la sfera formativa ma è anche fonte di aggregazione e socializzazione,  perché prepara il ragazzo a star bene nel gruppo e quindi lo prepara a vivere meglio nel mondo attuale”.

Con il saluto accorato ed affettuoso anche della direttrice della Struttura Maria Carelli  il presidente del Coni Desiderio,  senza nascondere momenti di emozione intensa, ha augurato una buona estate   ricordando a tutti  che il prossimo appuntamento di Educamp è per giugno 2015.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*