Il liceo scientifico di Policoro celebra la Giornata della Memoria con l’attore Sebastiano Somma

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

sebastiano somma

Il liceo scientifico di Policoro celebra la Giornata della Memoria con un ospite di eccezione, l’attore Sebastiano Somma, impegnato ine teatri italiani a portare in scena il volume “Meglio non sapere”, scritto dalla giornalista Titti Marrone e dedicato a una delle pagine più cupe della deportazione degli ebrei italiani nel corso dell’ultimo conflitto mondiale.

L’autrice racconta la storia di tre bambini, le sorelline Andra e Tatiana Bucci, e il loro cuginetto Sergio De Simone, deportati nel campo di sterminio di Auschwitz. Per loro un destino di uguali paure e sofferenze con una conclusione differente: le due sorelle, scambiate per gemelle, riescono a scampare allo sterminio, le più giovani italiane sopravvissute ai lager. Sergio invece viene selezionato per diventare una cavia da laboratorio e sarà ucciso nel lager di Neuengamme pochi giorni prima dell’arrivo degli alleati. Una storia dimenticata, rimasta nell’oblio per più di quarant’anni, che torna alla luce grazie anche al lavoro di Titta Marrone e alla piéce teatrale da essa ispirata.

L’obiettivo è ricordare alle nuove generazioni quello che è accaduto settant’anni fa come ha sottolineato ai nostri microfoni l’attore Sebastiano Somma.

La giornata dedicata alla Memoria rientra nelle iniziative organizzate dalla rete Politeion, progetto che raccoglie le scuole di Policoro così come ci ha spiegato la professoressa Leone.

Il servizio, a cura di Eleonora Cesareo, è disponibile al link: https://youtu.be/GEuA_eog_kA

Commenti

Questo articolo è stato letto 961volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto