Esondazione Basento: si contano i danni

E’ iniziata la conta dei danni dopo l’esondazione del Basento di sabato scorso.
Uno straripamento che ha interessato i territori di Pisticci e Bernalda, provocando ingenti danni alle colture dell’area interessata.
Un evento che, a detta dei tanti agricoltori della zona, non ha precedenti, nonostante il fiume sia più volte uscita dai suoi argini in passato, soprattutto perchè nell’area jonica le piogge non sono state particolarmente intense.
Situazione diversa nell’area di Potenza, dove ci sono state abbondanti precipitazioni che potrebbero aver causato, a valle, la rottura degli argini.
Siamo andati ad incontrare alcuni agricoltori della zona.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*