Calcio a 5: trasferta siciliana per l’Avis Borussia Policoro

avis

Dopo la pausa per la Final Eight torna il campionato di serie A2 di calcio a 5 e tra le partite più attese della giornata spicca il match tra Augusta e Avis Borussia Policoro.

Un vero e proprio incrocio pericoloso tra due compagini in lotta per accumulare punti seppur con obiettivi diametralmente opposti; i siciliani, attualmente quarti in classifica, vogliono mettere un tassello nella corsa ai play-off; i metapontini stanno cercando di completare il loro percorso che conduce alla salvezza senza passare dal pantano dei play-out.

I neroverdi di mister Rinaldi, che sono reduci dall’importante pareggio ottenuto a Genzano contro la Carlisport, dovranno fare a meno del capocannoniere del girone Jorginho, fermato dal giudice sportivo per un turno.

Seppur con l’assenza di Jorginho, la trasferta di Augusta si presenta molto difficile per gli uomini di mister Pavone: i siciliani possono fare affidamento su atleti come Scheleski, secondo in classifica marcatori, Teixeira e l’ex Juninho, che l’anno scorso ha difeso la porta della squadra policorese aiutando a vincere il campionato di serie B.

L’Avis Borussia viene da ottime prestazioni nelle ultime partite e soprattutto la vittoria interna contro la Salinis, che ha dato fiducia agli jonici per cercare di uscire dalla zona play out.

Nella partita di andata finì 4-4 al Palaercole, con il pareggio acciuffato dai policoresi a venti secondi dalla sirena, capitan Grandinetti è consapevole dell’enorme difficoltà che la trasferta siciliana presenta: “l’Augusta è una delle migliori squadre del nostro girone, lo dimostrano la classifica e l’ultimo risultato ottenuto, un pareggio su un campo difficilissimo come quello di Genzano. Hanno uno dei migliori allenatori che è Nino Rinaldi, che sta facendo benissimo come ha sempre fatto in tutte le squadre che ha allenato. Giocano spesso con il quinto effettivo e dovremo essere molto bravi a difendere. Non sarà facile fare punti, ma siamo fiduciosi per come stiamo giocando nelle ultime gare. Ce la metteremo tutta, vogliamo fare una bella gara anche per acquisire ancora più fiducia per i prossimi impegni, dato che ne avremo tre al Palaercole. Crediamo tanto nella salvezza diretta”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*