Calcio a 5: due ritorni importanti in casa Libertas Eraclea

11253_813139242050955_1341109858206397861_n

La rosa dei calcettisti in casa Libertas Eraclea si amplia ancora.

Ma non si tratta di uno dei colpi di mercato cui ci ha abituati il ds Leonardo Todaro, ma di due ritorni eccellenti.

Rientrano in squadra il capitano Francesco Dartizio, che gioca per la Libertas dal 2000 anno della fondazione, e l’universale Osvaldo Stigliano, un’autentica icona del calcio a 5 lucano.

“Siamo molto contenti del rientro di Dartizio e Stigliano – commenta la dirigenza Libertas Eraclea – anche perché si ricompatta il gruppo delle grandi vittorie della stagione 2012-2013”.

Dartizio aveva lasciato solo temporaneamente la squadra nella scorsa stagione, ed era entrato nei ranghi del Pisticci in serie c2; quest’anno ha mantenuto la parola data alla dirigenza e ai tifosi e ha fatto ritorno nello spogliatoio diretto da mister Tuoto. Naturalmente a Dartizio andrà la fascia di capitano, indossata la scorsa stagione dal giovane Giovanni Cospito.

Stigliano aveva invece preferito rimanere in serie B entrando nell’Avis Borussia Policoro, squadra con la quale ha vinto il campionato 2013-2014 e che ritroverà come avversaria nel sentitissimo derby metapontino il 6 dicembre per la 11 giornata di campionato. “Mi mancava il gruppo e lo spogliatoio della Libertas, una delle poche squadre in cui mi sia sentito veramente a casa” ci racconta l’atleta, che era entrato in squadra nel 2011 rimanendovi fino alla stagione scorsa.

Leonardo Todaro commenta così: “Certo la scorsa stagione ci sono mancati moltissimo, sono atleti che fanno la differenza fuori e dentro il campo. Per questa stagione conto molto su di loro per costruire il giusto clima. Porteranno, ad una squadra giovane ma matura, la loro qualità e la loro notevole esperienza: sono senza dubbio due innesti fondamentali”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*