Calcio a 5: ricorso dell’Aesernia, sconfitta a tavolino per la Libertas

Aesernia

Sconfitta a tavolino per la Libertas Eraclea.

Nella giornata di mercoledì il giudice sportivo Renato Giuffrida ha infatti accolto il reclamo presentato dall’Aesernia a seguito del match con gli jonici, conclusosi in campo sul quattro a quattro, per la presenza in campo di alcuni giocatori ancora non tesserati.

Nel reclamo la società molisana aveva giudicato irregolare la posizione di Noro Gomes e Cao Pelentir.

“Dalle indagini effettuate presso il competente Ufficio Tesseramenti – si  legge nel comunicato ufficiale della Divisione Calcio a 5 – risulta che il calciatore Pelentir Gilmar è tesserato presso la società Libertas Eraclea dal 04.10.2013, mentre De Oliveira Gomes Honorino risulta tesserato presso la medesima società dal 10/10/2013.

Ne discende che tale ultimo calciatore non aveva titolo a prendere parte all’incontro in questione disputatosi il 5 ottobre 2013”.

A seguito di questi accertamenti il giudice sportivo ha accolto il ricorso dell’Aesernia, comminando alla Libertas la sconfitta a tavolino con il risultato di sei a zero.

Gli jonici perdono così un punto e vengono scavalcati in classifica proprio dall’Aesernia che, grazie alla giustizia sportiva, può festeggiare la prima vittoria di questa stagione.

Post correlati

Ultime

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*