Calcio a 5: nuova sconfitta in amichevole per la Libertas Eraclea

odi

Nuova sconfitta in amichevole per la Libertas Eraclea, superata per due a zero dall’Odissea 2000 Rossano.

Certamente la squadra di Rossano si presenta come le più temibili del girone B, tuttavia la Libertas  non ha sfigurato e ha sostenuto una buona partita, soprattutto mostrando ampi miglioramenti nella gestione della fase difensiva.

Era proprio questa componente del gioco a preoccupare maggiormente l’allenatore Leo Tuoto. Ma il lavoro, si sa, paga: in pochi giorni di allenamento mirato, gli errori sono stati eliminati e l’amalgama  messo a punto.

Le reti dei calabresi sono state due episodi al limite della sfortuna, che pure conta in un campionato, ma non inficiano il lavoro globale della squadra.

Né la buona prova del giovanissimo Walter Sabia, che non si fa mai trovare impreparato nei numerosi tiri dalla distanza che attentano alla sua porta. Ci sono ancora incertezze in fase offensiva, dove si costruisce bene ma non si riesce a concludere.

Il primo tempo finisce sul pareggio a reti inviolate. Testimonianza di una partita molto equilibrata. Si segnala l’azione di Patrick Dipinto quasi in gol sullo scorcio del primo tempo. Ottime anche le triangolazioni tra i veterani Bassani e Bavaresco innescati dal nuovo arrivo Zancanaro.

Nel secondo tempo i due gol dell’Odissea sembrano nati da ingenuità individuali della difesa rossonera, che comunque assorbe bene il colpo e non perde lucidità.

Il primo gol nasce da un errore del portiere rossonero ed è marcato dall’allenatore Sapinho. Il secondo è segnato da Calabretta in un parapiglia in area, innescato da un controllo non perfetto di Domenico Dipinto.

Il terzo tempo termina senza altri gol: molte ottime azioni da ambo le parti non riescono comunque a sbloccare il risultato di 2 – 0 in favore dei padroni di casa.. Evidente il  calo di tensione agonistica comune ad entrambe le compagini e la stanchezza fisica. Come consuetudine mr Tuoto fa entrare in campo le giovani leve.

“L’Odissea 2000 è un’ottima squadra con un quintetto di valore assoluto e cambi con giovani interessanti, capaci di dare freschezza e velocità alla squadra” questo il commento a caldo del ds policorese Leonardo Todaro dopo l’amichevole contro la squadra di Cataldo Speranza.

“Sono molto contento della prestazione globale della squadra – commenta il tecnico Leo Tuoto – dopo il match contro il Matera volevo migliorare fase difensiva. Questa è la miglior prestazione dall’inizio della preparazione, il lavoro fatto si vede e siamo cresciuti tanto in pochi giorni. Ora dobbiamo perfezionare la fase di possesso e la profondità di possesso palla. Sono poi molto contento delle prove del nuovo arrivo Zancanaro e di Patrick Dipinto che sta davvero crescendo molto”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*