Calcio a 5: la Domar Takler Matera fermata dal Futsal Bisceglie

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Domar Takler Matera Bisceglie

Nuova battaglia per la Domar Takler Matera.

La squadra del presidente Domenico Lorusso ha cercato di buttare il cuore oltre l’ostacolo, ma non è riuscita a portare a casa un risultato positivo contro il Futsal Bisceglie che si impone davanti al suo pubblico per 4 a 2.

La seconda forza del campionato, i nerazzurri pugliesi, si sono imposti non senza problemi contro una formazione, quella di Damiano Andrisani, ridotta, ma mai doma.

Hanno combattutto sino al fischio finale i ragazzi capitanati da Gustavo Bavaresco, senza pensare al risultato, alla classifica, senza altri fronzoli, ma solo con la voglia di fare bene e provare a strappare un risultato utile su uno dei parquet più difficili della categoria. Nel finale, ci si è messo anche un Lopopolo insuperabile a dire di no alle folate offensive, a testa bassa, della Domar Takler Matera.

Andando con ordine. Dopo appena 52” Taibi si lascia beffare da una conclusione degli avanti nerazzurri, la sua deviazione resta nei pressi della porta, a disposizione di Mazzariol che, facile facile e a porta sguarnita, deposita a rete. La Domar Takler reagisce immediatamente e non si lascia schiacciare dai padroni di casa, obbligati a fare risultato per non perdere la seconda posizione in classifica. Così, al 7’33” su azione di calcio d’angolo, Massa è bravo e rapido a sfruttare l’inserimento per pareggiare i conti. Peccato che, al 11’52” un momento di particolare disattenzione della retroguardia materana spiana la strada al nuovo vantaggio del Bisceglie. Un avversario lasciato libero riceve palla, mentre Taibi prova la disperata uscita e devia la palla, proprio dove si trovava Montelli, che non può sbagliare il gol del 2-1 parziale. Ma la Domar Takler Matera non si tira indietro e lotta ancora. Così, dopo poco più di un minuto e mezzo, direttamente su rilancio lungo di Taibi, Massa inventa un colpo di testa all’indietro, e senza guardare realizza un pallonetto a Lopopolo, che in uscita può solamente guardare la palla finire nella sua rete. Al 15’31” bellissima azione personale di Mazzariol, che evita un avversario, si allarga sulla destra e lascia partire un bolide che si infila sotto la traversa della porta difesa da Taibi.

Nella ripresa la Domar Takler Matera prova a recuperare il passivo. La squadra di Andrisani, in tribuna per squalifica, si lancia a testa bassa alla ricerca del nuovo pareggio, ma al 6’17” Montelli, sfruttando uno schema su punizione, beffa la retroguardia materana e sigla il gol del 4-2. Torna a premere la formazione materana, ma Lopopolo erge dinanzi alla sua porta un vero e proprio muro invalicabile. Almeno tre grandi parate per l’estremo difensore del Futsal Bisceglie, ex Matera. Così, sino alla sirena finale, e nonostante l’utilizzo del portiere di movimento da parte di mister Andrisani, il punteggio non cambia. Bisceglie che difende così la seconda piazza.

Resta in settima posizione la Domar Takler Matera, che potrà difendere un risultato importante, al primo anno di serie A2, nell’ultima sfida casalinga contro la Partenope tra una settimana.

Commenti

Questo articolo è stato letto 643volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto