Calcio a 5: una giovane Libertas Eraclea strapazza il Torrino Roma

libertas

Va alla Libertas Eraclea la sfida salvezza contro la Torrino Roma Futsal, valevole per la settima giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5.

Ricca di azioni la gara vista al Palaercole di Policoro, con una vetrina d’eccezione, quella delle telecamere di Raisport1 che hanno trasmesso il match in diretta.

Libertas in campo con una squadra giovane, senza i brasiliani Cao e Noro ormai in partenza.

Primi minuti di studio per le due compagini e sono gli ospiti a trovare il vantaggio: al 4′ angolo di Abbatelli. Vagner prende palla e serve sordini sotto porto, Cospito respinge ma Sordini raccoglie e trafigge Taibi.

Roma ancora pericolosa con De Ferraro ma la Libertas c’è e ci prova con Bassani e Bavaresco, mentre l’estremo difensore jonico, tra i protagonisti della gara, non solo salva più volte la sua porta ma prova, al 9′, a regalarsi un gol.

La Libertas sempre insidiosa e al 13′ agguanta il pareggio, tutto metapontino: Dipinto prende palla nella sua metà campo, salta un paio di avversari e serve Cospito, Galati blocca ma l’undici rossonero è pronto a raccogliere e a servire il suo capitano che non fallisce e realizza.

[tubepress video=7J-w59WLt3w =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Roma ancora pericolosa con Di Fiore e Del Ferraro, fermati da Taibi.

Al 16′ Bassani sfiora la rete, seguito un minuto dopo da Bavaresco che centra il palo.

Ancora parate per Taibi e si va negli spogliatoi sul risultato di uno a uno.

La ripresa si apre con ritmi più blandi; Vagner cerca di sorprendere la difesa jonica ma non ci riesce mentre è ancora Dipinto ad essere pericoloso.

E proprio al 7′ il mattatore scanzanese segna la rete del vantaggio: calcio d’angolo di Bassani, servito Taibi che punta alla rete avversaria, tocco di Corbino per Dipinto che sotto rete sorprende tutti.

Al 9′ Anzalone sfiora il pareggio ma è solo un’illusione e al 13′ capitan Cospito raccoglie palla a centro campo, se ne va tutto solo e non sbaglia.

La Roma gioca la carta del portiere in movimento, centra un palo ma non riesce a battere un super Taibi; a porta vuota Dipinto, altro protagonista della giornata, si regala le altre due sue personali marcature per il definitivo cinque a uno.

A fine gara i commenti di mister Bommino, capitan Cospito e Dipinto.

Arriva così un risultato importante per una Libertas giovane e con una nuova identità da costruire: le partenze di dicembre porteranno infatti a nuovi arrivi, con ragazzi giovani pronti a lottare per l’obiettivo stagionale, la permanenza in serie A2.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*