Calcio a 5: a Manfredonia battuta d’arresto per l’Avis Borussia Policoro

avis 2013

Battuta d’arresto per l’Avis Borussia Policoro.

La difficile trasferta sul campo del Manfredonia, gara di punta della settima giornata del campionato di serie B di calcio a 5, si chiude sul 5 a 4 per i padroni di casa, con la capolista che deve incassare il primo stop della stagione.

Avis in formazione rimaneggiata, senza bomber Peruzzi squalificato e con Cantieri, Stigliano e Rispoli infortunati.

Il Manfredonia parte forte e passa in vantaggio con Sachet; il Policoro si difende e raccoglie tutte le occasioni, riuscendo a pareggiare con Creaco (5′) e a passare in vantaggio grazie a Scharnowski (16′) e ancora Creaco (18′).

Nella ripresa il Manfredonia accorcia ancora con Sachet (2′) ma l’Avis riprende le redini del gioco, cresce d’intensità e pressa, segnando al 7′ la sua quarta rete grazie a Creaco, ancora protagonista della gara.

Sembra fatta per i ragazzi di mister Suriano ma il Mafredonia non molla e negli ultimi minuti, aggancia gli jonici con Foletto e D’Ascano.

La partita sembra avviata a chiudersi sul pareggio ma negli ultimi secondi, in un guizzo finale, Orbelli gela l’Avis Borussia mettendo il sigillo del definitivo 5 a 4  su una gara entusiasmante.

Il Policoro mantiene comunque la testa della classifica grazie al concomitante risultato del Sala Consilina che, in casa del Barletta, non va oltre il quattro a quattro; jonici due punti sopra i campani, tallonati adesso proprio dal Manfredonia.

Ora il turno di riposo, utile per recuperare gli infortunati, e poi una nuova trasferta insidiosa per i ragazzi di mister Suriano, in casa del Bisceglie.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*