Bernalda: deve scontare pena residua, arrestato dai Carabinieri

carabinieri6411

Arrestato dai Carabinieri di Bernalda, paese in cui aveva fissato la propria dimora, P.A., 32enne calabrese, originario di Locri (RC), in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Milano, ove lo stesso, tra il 2005 ed il 2008 è stato riconosciuto colpevole di ricettazione, alterazione e detenzione di armi, aggravate dal metodo mafioso

Passate in giudicato le sentenze, l’uomo dovrà scontare la pena residua, avendo già scontato un presofferto pari a poco più di 3 anni in custodia cautelare, di anni 1, mesi 10 e giorni 22 e multa di euro 2.000,00.

Dopo le formalità di legge, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Matera a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Compagnia Carabinieri Pisticci

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*