Amministrative Policoro:Policoro Democratica sui problemi irrisolti della città

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Policoro Democratica mercoledì sera ha sfidato l’indifferenza di questi giorni elettorali e con il Candidato sindaco Gianluca Marrese ha svolto una riflessione su una delle tante problematiche lasciate irrisolte dalla precedente amministrazione, ossia, il completamento delle opere di urbanizzazione nelle nuove zone di espansione della città.
Alla presenza dei candidati di Policoro Democratica nel comparto simbolo dell’inefficienza amministrativa, il comparto C1/8, i cittadini hanno potuto confrontarsi con la politica per capire quali soluzioni adottare all’indomani delle elezioni del 6 e 7 maggio.

L’impegno di Policoro Democratica, di comune accordo con il candidato sindaco Gianluca Marrese e le altre forze della coalizione, è quello di dare corso immediatamente alle urbanizzazioni rimaste in sospeso inoltre, nell’incontro di ieri sera, è emerso indiscutibilmente che le future concessioni e permessi a costruire dovranno essere rilasciate previa verifica dell’effettiva realizzazione dei sottoservizi.
Un altro elemento importante emerso durante la serata, ad onor del vero suggerito dai cittadini, è stato quello di suddividere i grossi comparti in sub comparti per accelerare il disbrigo degli atti amministrativi e quindi la realizzazione delle opere di urbanizzazione.
L’intendo di far partecipare i cittadini alla vita politica della città, attraverso incontri di quartiere e con il contatto diretto tra futuri amministratori e i policoresi, è pienamente riuscito, per tale motivo Policoro Democratica organizzerà nei prossimi giorni altri incontri, in luoghi simbolo della città, per parlare di raccolta differenziata, Economia e tassazione.
L’evento di ieri sera dimostra che la politica se vuole recuperare la fiducia dei cittadini deve necessariamente ritornare al ruolo originario, ovvero, quello di essere interprete delle esigenze e dei bisogni della gente.
La politica ha la necessità di tornare nelle piazze di non chiudersi in incontri al chiuso, la politica e coloro che vogliono interessarsi ad essa devono tornare ad ascoltare i cittadini e soprattutto a parlare con loro.
Commenti

Questo articolo è stato letto 364volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto