Al sindaco di Scanzano Jonico Raffaello Ripoli il premio nazionale Codacons “Amico del consumatore 2019”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

raffaello ripoli

Il Codacons (coordinamento di associazioni per la tutela dell’ambiente e dei diritti di utenti e consumatori) conferisce il premio nazionale “Amico del consumatore 2019” al sindaco di Scanzano Jonico Raffaello Ripoli, decisione comunicata ufficialmente con nota pervenuta in Comune qualche giorno fa.

Il premio, giunto alla diciassettesima edizione e la cui cerimonia si svolgerà a Roma in data 28 ottobre, prevede la consegna di una targa di riconoscimento a personalità che negli anni si sono distinte per una efficace difesa dei diritti dei consumatori.

In passato si annoverano tra i premiati Antonio Catricalà, Raffaele Guariniello, Gian Carlo Caselli, Lucia Annunziata, Pierluigi Bersani, Vittorio Sgarbi, Le Iene, solo per citarne alcuni, mentre quest’anno, oltre al Sindaco Ripoli, saranno premiati il Ministro Teresa Bellanova, il giornalista Alessandro Milan, il vice Prefetto Gaetano Tufariello.

Le motivazioni del premio risiedono nella condivisione da parte di Codacons della battaglia intrapresa dal Sindaco con l’ordinanza n.93 del 18 luglio 2019 con la quale, applicando il principio di precauzione, vietava la sperimentazione e l’installazione sul territorio comunale del nuovo sistema tecnologico denominato 5G, constatata la totale assenza di studi, prove ed evidenze scientifiche utili ad escludere la pericolosità dello stesso per la salute umana e l’esistenza, invece, di numerose ed autorevoli evidenze scientifiche da cui emerge la possibilità di segno contrario.

Anche il Codacons, infatti, dopo aver presentato un esposto a svariate Procure della Repubblica, chiede di stoppare la sperimentazione 5G, in attesa di dati scientifici certi sugli effetti sulla salute.

Lo stesso presidente Carlo Rienzi, dopo che altri comuni d’Italia hanno seguito l’esempio del Sindaco di Scanzano Jonico, ha pubblicamente dichiarato “Allo stato attuale, le evidenze scientifiche non sono in grado di assicurare con assoluta certezza l’assenza di rischi sul fronte sanitario per i cittadini. In tali situazioni si applica quindi il principio di precauzione che pone come interesse primario la tutela della popolazione….”.

Il sindaco Ripoli, in merito al premio dichiara “sono onorato ed orgoglioso di ricevere questo ambito e prestigioso riconoscimento che condivido con la cittadinanza tutta, con tutti i componenti della mia amministrazione comunale, con le associazioni ambientaliste e con la mia famiglia, da sempre al mio fianco anche e soprattutto in battaglie difficili come quella intrapresa sul 5G. Ma sono ancor più orgoglioso del coraggio di molti altri Sindaci ed Amministrazioni Comunali di tutta Italia che stanno intraprendendo un arduo ed impervio percorso di condivisione delle ragioni a tutela della salute dei propri cittadini”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 219volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto