A Tursi nuova proiezione per il film “Modo armonico semplice – L’asilo di un maestro”

modo armonico semplice

Sabato 1 Agosto a Tursi,  alle ore 21 sarà proiettato in piazza Maria Santissima Di Anglona il film “Modo armonico semplice – l’asilo di un maestro”  di Salvatore Verde.

L’evento è inserito nel cartellone delle manifestazioni dell’estate 2015 a Tursi.Tra i personaggi e interpreti oltre allo stesso autore, anche Anna Maia Ottomano e Gaetano Pipino, Aldo Mario Zaccone oltre ai genitori e bambini della scuola d’infanzia “Carmela Ayr” di Tursi. La  fotografia è di Michelangelo Tarasco, Montaggio di Pasquale Castello, i fonici di presa diretta Pasquale Castello e Francesco Iacovone.

L’idea del film è nata partendo dalla certezza che la scuola d’infanzia, non ha molta probabilità di sopravvivere nella memoria dei bambini tant’è che essa (“lo scarabocchio necessario del sistema educativo e formativo”) definita da Salvatore Verde, “la scuola dell’amnesia retrogada”. Il film mostra quello che ci vincola come adulti: la capacita di ascolto, il valore della parola e l’esempio diretto, capisaldi di un’intramontabile pedagogia realistica e del fare e di amorevole rispetto verso i bambini.

E’ la terza volta dopo il 2007 e il 2011  che il film viene proposto a Tursi.

Salvatore Verde è esperto di storia locale, oltre che insegnante “tursitano”, della scuola d’infanzia, giornalista e autore di testi per il cinema e storia come “La diegesi filmica Lucana” e “Il cavaliere templare di Tursi”.

La sinossi del film :  in una scuola d’infanzia un po’ particolare, nel centro storico di un paese della Basilicata, dove solo l’essenziale non manca, le giornate trascorrono come sempre all’interno, con tante e varie attività. Un giorno, da parte dei bambini, arriva ai maestri un’impegnativa sollecitazione didattica: vogliono andare al di là del vicino burrone-precipizio a visitare un castello-convento abbandonato, semidistrutto e dalla inquietante nomea. Di fronte alla richiesta, gli insegnanti del modesto plesso monosezionale non sanno, né vogliono proporsi, ma poi dimenticano. In seguito, richiamati al “dovere” della parola data e dopo aver rassicurato le autorità e i genitori, i due docenti organizzano l’escursione circolare. I piccoli alunni e la coppia mista di maestri vivono, cosi, una giornata intensa. Terminata l’impegnativa esperienza, durante la quale conoscono relativamente anche i sacrifici per raggiungere un obiettivo, ritornano a scuola stanchi, ma visibilmente felici. La giornata termina e l’anno scolastico continua, ma si intuisce che qualcosa è cambiato positivamente, per tutti, almeno così ricorda il Maestro invecchiato, mentre si congeda dalla vita.

Il film indipendente  “Modo armonico semplice – L’asilo di un Maestro” scritto diretto e interpretato dallo stesso autore,  ha ricevuto tantissimi riconoscimenti nazionali ed internazionali tra cui la “Goccia d’Oro” 2007.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*