A Policoro presentato "Siritidestate 2012"

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Musica, arte, cultura, teatro, cinema e socialità.
Sei colori per indicare le proposte del calendario estivo di Policoro “Siritidestate 2012”, presentato alla stampa lunedì mattina nel corso di una conferenza stampa.
L’organizzazione del programma si è avvalsa della collaborazione delle associazioni presenti sul territorio, per riuscire ad offrire cinquanta serate di eventi che cercheranno di soddisfare le esigenze di residenti e turisti presenti nella città jonica.
Confermati i punti di forza della stagione estiva policorese, come il Blues in Town, che quest’anno trasloca sul lungomare, e la rassegna dedicata al cinema all’aperto, entrambi organizzati dall’associazione “La Mela di Odessa”, o il festival jazz “Policoro in Musica”, curato dall’associazione Alia.
Due le serate dedicate al teatro, con la commedia di De Filippo “Sogno di una notte di mezza sbornia” e la piéce teatrale “La vita che vorrei” di Rocco Ricciardulli, tragicomica analisi del mondo del precariato.
Ci sarà inoltre una collaborazione con le amministrazioni comunali di Valsinni e Colobraro, per portare anche a Policoro gli spettacoli estivi dedicati alla storia dei due centri e divenuti ormai appuntamenti fissi nell’estate metapontina.
Non mancheranno alcune novità, come il premio Heraclea, in programma il 2 agosto sul lungomare, organizzata dall’associazione “I colori dell’Anima”.
E “La notte dei colori”, fortemente voluto dall’amministrazione Leone: si tratterà di una lunga serata di eventi di ogni genere per concludere con una festa l’estate policorese.
Infine un’altra novità, dal sapore tutto tecnologico: verrà realizzata l’applicazione “Policoro up”, per smartphone e tablet, dove si potranno trovare le informazioni su luoghi d’attrazione e locali della città jonica, oltre che il programma sera per sera.
Commenti

Questo articolo è stato letto 604volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto