Policoro: Antonio Loconte racconta il mondo dei giornalisti precari

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


La passione per la professione giornalistica e il dramma di trovarsi senza lavoro, entrando nel variegato mondo del precariato.
Il tutto raccontato con un tono ironico, uno stile nitido e un linguaggio tagliente, capace di indignare e commuovere.
Si scopre questo leggendo il libro “Senza paracadute. Diario tragicomico di un giornalista precario”, opera d’esordio di Antonio Loconte, giovane giornalista barese, già cronista per l’emittente Telenorba.
Il volume, presentato sabato sera a Policoro, nella piazzetta di Marinagri, è un racconto autobiografico di un giornalista licenziato dopo una lunga gavetta e l’illusione di un contratto a tempo determinato.
Episodi ed aneddoti di cui il mondo del giornalismo è pieno, tante vite, tante storie e una riflessione agrodolce sui giovani e il mondo del lavoro oggi.
Abbiamo incontrato Loconte che ci ha raccontato come è nata l’idea di scrivere questo libro.
Commenti

Questo articolo è stato letto 561volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto