Successo in provincia di Matera per le Giornate d’Autunno del Fai

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

IMG_4469

Nota ufficiale di ringraziamento di Rosalba Demetrio – Capo Delegazione FAI Matera e Vicepresidente Regionale FAI Basilicata

“Dopo una settimana è tempo di bilancio. Le Giornate d’Autunno sono trascorse mentre un sole ancora intenso riscalda, forse troppo, i nostri luoghi di racconto e di vita. È l’ottobre del FAI, che a questo mese dedica la campagna #ricordatidisalvarelitalia”.

Lo scrive in una nota Rosalba Demetrio, capo delegazione del Fai Matera e vicepresidente regionale Fai Basilicata, nella quale ringrazia tutti i partecipanti e traccia un bilancio dell’appuntamento svoltosi il 12 e 13 ottobre.

“Gli Apprendisti Ciceroni – prosegue Demetrio -oggi sono a casa a studiare o a riprendere il filo delle loro tante attività, ma sabato e domenica 12 e 13 ottobre erano 1.305 a Matera e nei Comuni della sua Delegazione ed è a loro che rivolgo un abbraccio e un ringraziamento per quell’amore disinteressato, che è diventato impegno verso la propria città e la propria regione.

Il ringraziamento della Delegazione di Matera va ai Dirigenti Scolastici che hanno inserito nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa delle proprie Scuole e tra i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento il progetto Apprendisti Ciceroni ideato e attuato dal FAI in collaborazione con le Istituzioni Scolastiche. Un’attività che non sarebbe possibile senza la cura e l’impegno di Docenti che in assoluto volontariato culturale scelgono di dialogare con il FAI, con l’obiettivo di alimentare la crescita dei propri Studenti, realizzando un percorso formativo tra i più coinvolgenti oggi in Italia, che implica un vero e proprio compito di realtà, raccontare al pubblico di migliaia di visitatori (a Matera 9.000 e nel territorio della Delegazione includente Tricarico con Aliano, San Mauro Forte, Stigliano, Tolve; Ferrandina con Grottole, Miglionico, Pomarico, Salandra; Irsina, 11.000), la bellezza e la storia di un importante patrimonio culturale materiale e immateriale, arte e architettura, natura e cultura.

In Basilicata opera soltanto un Bene nazionale FAI, Casa Noha, che dal 28 febbraio 2014 ha svolto un ruolo importante nella presentazione della città ai 175.000 visitatori, che in numero esponenziale sono giunti a Matera nei cinque anni dalla designazione come Capitale Europea della Cultura il 17 ottobre 2014. Anche un anniversario dunque nel bilancio di questa settimana, un percorso parallelo per Matera e Casa Noha, dal 2014, che ancora una volta evidenzia il ruolo del FAI nel processo di comunicazione e divulgazione (non è sempre una cattiva parola) della storia urbana di Matera.

A fronte di un Bene di proprietà del FAI tanti luoghi sono stati tuttavia raccontati, 43 aperture straordinarie per la Delegazione di Matera, grazie alla collaborazione di Istituzioni e Privati che hanno compreso la visione del FAI:

“Il patrimonio di arte e natura del nostro Paese e la sua straordinaria bellezza, che tutto il mondo ammira, sono una ricchezza immensa dal passato millenario e una sfida enorme per l’Italia di oggi che deve impegnarsi per garantirne il futuro. […] Eppure oggi è sempre più evidente che solo partendo dal piccolo contributo di ognuno si possono fronteggiare le grandi sfide e le emergenze della contemporaneità” (dal sito ufficiale del FAI).

Noi cominciamo dalla Scuola e dai Giovani, perché attraverso la Scuola e l’impegno dei Giovani si rigenera ogni nucleo sociale e si alimenta ogni comunità. E dunque, pur ringraziando l’intera Delegazione, non posso non rivolgere un pensiero speciale ai Delegati Scuola che quotidianamente, operando con i propri Studenti, rendono possibili le stupende Giornate che a Primavera e in Autunno ricordano agli Italiani e al Mondo che hanno un colore e un’anima i nostri paesi e le nostre città.

Il pubblico lo ha compreso e le iscrizioni al FAI a Matera hanno avuto nel 2019 un incremento del 30%. I visitatori che hanno frequentato i nostri siti sono stati 28.000 (17.000 nelle Giornate di Primavera e 11.000 nelle Giornate d’Autunno); 2279 gli Apprendisti Ciceroni (974 nelle Giornate di Primavera e 1305 nelle Giornate d’Autunno). Sempre più Volontari hanno scelto di condividere le sfide del FAI e anche a Matera e nei 12 Comuni attualmente impegnati nella Delegazione si aggiungono ogni giorno (sono stati 378 nel 2019) a testimoniare, attraverso un investimento personale in tempo, creatività ed energia, attraverso l’assunzione di una responsabilità collettiva, che cosa significhi una crescita comune e quale sia il profilo migliore del nostro Paese.

Riportiamo di seguito ancora una volta collaborazioni e ringraziamenti dal sito ufficiale del FAI. Vorrei ricordare che nell’ambito della Delegazione di Matera, il Gruppo di Tricarico è diretto dall’Arch. Sabrina Lauria, il Gruppo di Ferrandina dal Grafico Vincenzo D’Aloia.

Scuole di Matera (Città): I.I.S. “E. Duni-C. Levi” (Liceo Classico e Liceo Artistico); I.T.C.G. “Loperfido-Olivetti”, I.I.S. “G. B. Pentasuglia”, Liceo Scientifico “Dante Alighieri”, Liceo “T. Stigliani” (Liceo Linguistico e Liceo Musicale), Istituto Comprensivo Ex S.M “Torraca”, Istituto Comprensivo “Bramante”. Scuole dei Comuni di Tricarico e Stigliano: Liceo Scientifico “C. Levi” (Tricarico), Istituto Comprensivo “R. Scotellaro” (Tricarico), I.I.S. “F. Alderisio” (Stigliano); Scuole dei Comuni di Ferrandina, Grottole, Irsina, Miglionico, Pomarico, Salandra: Liceo Scientifico di Ferrandina (I.I.S.) Bernalda – Ferrandina, Liceo Scientifico “C. Levi” (Irsina); I.C. “G. Mascolo” (Irsina); I.C. “F. D’Onofrio” (Ferrandina); Istituto Tecnico e Liceo Scientifico “F. Cassola” (Ferrandina); Istituto Comprensivo “F. D’ Onofrio” Scuola primaria; Scuola Secondaria di I grado, Istituto Comprensivo Statale “Ten. Rocco Davia” – Scuola secondaria I Grado (Salandra), Istituto Comprensivo Statale “Don P. Spera” (Pomarico), Istituto Comprensivo Statale – Scuola Secondaria di Primo Grado (Miglionico – Grottole).

Delegazione FAI di Matera: Comuni di Matera, Aliano, Ferrandina, Grottole, Irsina, Miglionico, Pomarico, Salandra, San Mauro Forte, Stigliano, Tolve, Tricarico; Regione Basilicata; Provincia di Matera; Arcidiocesi di Matera-Irsina, Diocesi di Tricarico, Centro “Carlo Levi”, Centro di Geodesia Spaziale – ASI, Conservatorio Statale di Musica “E.R. Duni”, DiCEM – Università degli Studi della Basilicata, Fondazione Matera Basilicata 2019, La Casa di Ortega – Il Museo delle Arti Applicate, La Scaletta – Circolo Culturale, Parco della Murgia Materana, Polo Museale della Basilicata, Scuola di Alta Formazione “M. D’Elia”- ISCR, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, Ufficio Culturale Ambasciata di Spagna in Italia, Associazione Culturale “Pier Paolo Pasolini”, Associazione “Cavalieri di Maria SS. della Bruna”, Consorzio La Città Essenziale, Cooperativa per Servizi Culturali “Maecenatis – Arch. Beniamino Contini”, EGA World Wide Congresses&Events, Fondazione con il Sud, La Camerata delle Arti, MEPH – Matera European Photography, Skené – Centro di Cultura Teatrale, U.I.L.T. – Unione Italiana Libero Teatro; Parco letterario “C. Levi” (Aliano); ArcheoClub d’Italia (Tolve); Centro Studi “R. Montano” (Stigliano).

Si ringrazia: Arch. Mattia Antonio Acito, Arch. Renato Lamacchia, Arch. Lorenzo Rota, Famiglia Motta, Giuseppe Mitarotonda – Artista, Prof. Franco Di Pede – Artista – Galleria Studio Arti Visive, Don Egidio Casarola, Parroco Chiesa San Vincenzo de’ Paoli e Responsabile Santuario di Timmari; le Famiglie: Gagliardi, Ventricelli, Monaco, Sanges, Pinto (Tricarico).

Si ringrazia: Tommaso Le Pera, Fotografo, la Biblioteca Statale “A. Baldini” – Roma – Fondo Teatro Club (su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo), l’Archivio Museo Biblioteca dell’Attore -Genova, la Famiglia Guerrieri, per la gentile concessione del repertorio fotografico pubblicato nel sito ufficiale del FAI e ed esposto all’interno del Cine-Teatro “Gerardo Guerrieri”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 94volte!

Tags: , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto