Un sostegno per combattere la dislessia e i disturbi specifici dell’apprendimento

alunni che utilizzano gli strumenti compensativi

Un aiuto per districarsi nella compilazione dei moduli per richiedere i contributi regionali che, anche per l’anno scolastico 2014/2015, sono previsti per l’acquisto di un computer e dei relativi software compensativi per i dislessici e per quanti hanno Disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa). E’ quello che offre gratuitamente il Centro logopedico psicopedagogico Imparola aprendo, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Giovanni Pascoli” di Matera, uno sportello informativo.

Dalle 16 alle 17,30 di tutti i martedì 4, 11, 18 e 25 di novembre, nella sede di via Lazazzera dell’Istituto comprensivo Pascoli, la responsabile del laboratorio didattico tecnologico per la dislessia e la discalculia di Imparola Imma Bruno offrirà informazioni e aiuto per compilare i moduli per accedere ai contributi regionali.

“Il termine ultimo per consegnare la domanda al Comune di Matera è venerdì 5 dicembre 2014 – ricorda Imma Bruno – Le famiglie di alunni con DSA residenti nel Comune di Matera, dovranno compilare la domanda, il cui modello è reperibile presso l’Ufficio Informazioni del Comune di Matera o scaricabile dal sito www.comune.mt.it e consegnarla, correttamente compilata in ogni sua parte, (pena l’esclusione dal contributo) al medesimo Ufficio informazioni improrogabilmente entro venerdì 05/12/2014, allegando: copia preventivo o fattura indicante l’elenco degli strumenti con il dettaglio tecnico ed il relativo costo;  copia certificazione medica attestante la diagnosi di DSA; fotocopia attestazione ISEE dati reddituali riferiti all’anno 2013, che non sia superiore a €. 11.305,72; copia di documento di riconoscimento in corso di validità del dichiarante. I soggetti beneficiari di precedente finanziamento – prosegue Imma Bruno – possono richiedere il contributo esclusivamente per eventuali aggiornamenti di software”.

BIOGRAFIA IMPAROLA

ll Centro logopedico psicopedagogico IMPAROLA, dal 2003 effettua diagnosi specialistiche di primo e secondo livello ed interventi riabilitativi e terapeutici nel campo dei Disturbi del linguaggio, Disturbi specifici di apprendimento e disturbi cognitivi.
Come Centro degli apprendimenti, specializzato in strumenti compensativi, individua le strategie di apprendimento personalizzate e gli strumenti per l’autonomia nello studio.
Realizza training di potenziamento delle diverse abilità scolastiche – lettura, scrittura, calcolo e matematica – e organizza corsi ANASTASIS per i genitori sull’uso degli strumenti informatici.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*