“Un sospiro inaspettato” opera prima di Cristina Longo

Immagine 702

“Un sospiro inaspettato” è il titolo del libro di narrativa con il quale Cristina Longo, giornalista e scrittrice lucana, debutta nel panorama editoriale italiano. Un esordio originalissimo, di grande spessore umano e letterario, edito per la collana Edificare Universi di Europa edizioni (Roma).

Il libro si presenta come un flusso di coscienza, sospeso fra fantasie, ricordi, emozioni ed immagini oniriche. Svela i segreti più reconditi celati nell’animo di una donna bramosa di vita. E’ un viaggio di sensazioni in bilico fra lirismo, diaristica e filosofia. Un testo che propugna la necessità di un esistere autentico, lontano dalle ataviche paure di rivendicare la propria identità femminile, fragile ma indistruttibile al tempo stesso.

Parole che invitano i lettori ad un’analisi sul vivere umano proiettato alla ricerca dell’inaspettato che potrebbe spiazzare anche i più potenti. Un racconto dedicato a tutti coloro che fanno della scrittura le ali liberatici del proprio esistere soffocante, a chi si sforza di trovare un senso logico ovunque, e a tutti coloro dai quali l’autrice ha tratto ispirazione. La protagonista del racconto è la stessa autrice che fa della sua esistenza un’introspezione a volte in empatia con l’altro. Dall’essere soffocata dalla paura di svanire nel profondo oceano, da quell’incubo dal quale inizia il libro, ecco il lasciarsi adagiare su di una rocca spinosa senza farsi male per concedere il volo della tenerezza alla forza della morte, al potere dell’inganno e a i corpi vuoti d’amore.

In copertina la foto di Donato Fusco scattata sotto i Portici “Pitagora” di Montalbano Jonico, la città di Francesco Lomonaco. Il testo è introdotto dalla scrittrice ed ingegnere Edvige Cuccarese. Maria Antonietta D’Onofrio, invece, la scrittrice e medico curatrice della postfazione.

Le pubblicazioni sono distribuite su tutto il territorio nazionale tramite i seguenti canali: Pde (Gruppo Feltrinelli), Vivalibri, Arianna (il sistema telematico che collega la casa editrice con oltre 900 librerie, Bookstore on line). Tramite l’AppStore di Apple è possibile scaricare una versione e-book. Una copia del volume è presente, per la sola consultazione, anche nelle biblioteche nazionali di Roma e di Firenze.

L’autore Cristina Longo è nata a Pisticci il primo settembre 1986 e vive a Montalbano Jonico. Laureata in filosofia, ha iniziato la sua carriera come collaboratrice del quotidiano on line “Basilicata24”. Attualmente è corrispondente per il giornale on line “ilMetapontino.it”. Ideatrice e curatrice della rubrica di “Filosofia dello sport” pubblicata in “AllSportMagazine”.

E’ possibile seguire le date delle presentazioni del libro, assieme alle recensioni e ai commenti dei lettori, sulla pagina di facebook rintracciabile come un sospiro inaspettato di Cristina Longo.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*