“Signori, si cambia”

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

marco losenno
“Polemiche, strumentalità di alcune proposte, rimpallo di responsabilità. Dibattiti da bar sport dei “politici” locali,regionali e nazionali, mai capaci di mettere da parte demagogia e propaganda elettorale. Uno spettacolo al quale eravamo tutti francamente abituati, quasi fosse un rito da celebrare quotidianamente, figlio dell’italica indole a dividersi tra guelfi e ghibellini”.
Inizia così il comunicato stampa di Marco Losenno, segretario provinciale Giovani Democratici Matera.
“Un rito – prosegue Losenno – che in alcuni casi sfiancava la pazienza dei cittadini, ma nello stesso tempo forniva argomenti di discussione nelle piazze, reali o virtuali che fossero.
Bene signori, il primo dato che gli anni ‘20 di questo secolo ci hanno fornito, con una velocità e brutalità da far invidia a qualsiasi tiranno regalatoci dalla storia, è proprio che quelle discussioni, quelle liti, quell’irrinunciabile chiacchiericcio quotidiano non possiamo più permettercelo.
Il Coronavirus, il dittatore più feroce e democratico che il mondo abbia mai conosciuto, capace di mettere seriamente in discussione princípi del nostro modo di vivere figli di dure lotte e consequenziali eroiche conquiste, ci costringe a riscoprire valori che credevamo morti, in nome dell’affannosa e quotidiana ricerca del consenso.
È proprio il caso della parola responsabilità, usata spesso per giustificare accrocchi di palazzo o scelte contro natura.
La responsabilità, il senso del dovere civico e morale che i nostri operatori sanitari, gli operai, chi lavora in supermercato, nella logistica o nel trasporto pubblico locale stanno dimostrando per consentire a tutti noi di stare comodamente a casa, sono valori che la società italiana in generale, la politica e le istituzioni in particolare devono fare loro in funzione di una ricostruzione che inevitabilmente dovrà toccare la carne viva del Paese.
L’Italia e il Mondo cambieranno radicalmente dopo questa tragedia.
Saremo chiamati ad una ricostruzione dolorosa che potrà diventare entusiasmante se terremo con noi i valori e l’esempio che migliaia di cittadini italiani ci stanno regalando.
Saremo capaci di costruire un futuro più roseo se valorizzeremo la forza e il coraggio dell’Italia di questi giorni, l’Italia migliore”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 101volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto