“Dopo sgombero Felandina proposte soluzioni ponte in vista di sistemazioni autonome e nella legalità”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

tataranno

Hanno trascorso la prima notte fuori dai capannoni della Felandina i braccianti extracomunitari sgomberati nella giornata di mercoledì.

Poco meno di duecento le persone che hanno abbandonato il sito, occupato abusivamente dal giugno 2018; molti altri erano già andati via soprattutto a seguito dell’incendio che, lo scorso sette agosto, ha causato la morte di una giovane donna nigeriana.

Con lo sgombero è stata resa esecutiva l’ordinanza emanata a maggio dal sindaco di Bernalda Domenico Tataranno che abbiamo incontrato a margine dell’assemblea organizzata dal Forum delle Dignità.

Commenti

Questo articolo è stato letto 192volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto