A Scanzano venerdì convegno organizzato dal Movimento 5 Stelle su “Sviluppo rurale e sviluppo locale”

Sviluppo rurale e sviluppo locale

Lo sviluppo rurale con l’agricoltura e il turismo sono sempre state il motore per la creazione di lavoro e di ricchezza sul territorio della Basilicata.

Le diverse forme con le quali queste attività vengono declinate non offrono più solamente un prodotto o un servizio. Si stanno evolvendo nell’organizzazione per resistere alla concorrenza della globalizzazione. Al centro mettono il contesto territoriale, il suo ambiente, la sua cultura e le sue peculiarità. Sono imprese multifunzionali fortemente collegate alla rete, ai processi di digitalizzazione e alla sostenibilità del territorio contribuendo in modo incisivo allo sviluppo economico locale.

Per cogliere gli aspetti positivi che ruotano intorno a questi nuovi modelli innovativi di economia locale, il Movimento 5 Stelle di Scanzano ha organizzato l’incontro “Sviluppo Rurale e sviluppo locale” che si terrà il 5 maggio alle ore 18:00 presso la sala consiliare del Comune di Scanzano Jonico nel quale verranno illustrate diverse buone pratiche: Pasquale Stigliani – Az. Agrumeto.eu, Giuseppe Mastrangelo – Fattoria sportiva, Mimmo Pizzichillo e Vittorio Acquaviva – Acquaponica, Leonardo Angelo – Az. Biodinamica, Giuseppe Mele – Az. Biologica, Mimmo Balsamo – Pastificio biologico, Paolo Popia – Il Palazzo dei Poeti, Mimmo Bianco – Contadino sotto le stelle.

I lavori apriranno con i saluti di Raffaello Ripoli – Sindaco di Scanzano Jonico e l’introduzione di Antonello Musillo – portavoce M5S nel consiglio comunale di Scanzano.

Interverranno Maria Perrone – Presidente Nazionale Agia, Francesco Battafarano, Presidente Confagricoltura Basilicata, Francesco Garofalo, Resp Welcome Lucania.

Le conclusioni saranno tenute da Gianni Perrino portavoce M5S nel Consiglio della Regione Basilicata e Luigi Gaetti – portavoce M5S Senato.

Post correlati