Scade il 26 maggio il bando per la gestione del Palaercole di Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

palaercole

Scade il 26 Maggio il bando per la gestione del Palaercole di Policoro, gestione che sarà affidata all’offerta economicamente più vantaggiosa. Questa si divide in economica e tecnica; l’affidamento durerà 10 anni prevedendo la concessione di gestione con un capitolato d’oneri allegato al bando stesso.

L’offerta economica dovrà tenere conto che le tariffe di utilizzo sono determinate dall’amministrazione comunale proprio per garantire la fruibilità dello stesso attraverso tariffe accessibili. La base di gara sarà di 31.500,00 euro annui che rappresenta il corrispettivo che il Comune girerà al gestore.

L’offerta tecnica, invece, prevede le proposte migliorative rispetto al capitolato d’oneri; il punteggio verrà assegnato in base alla griglia di valutazione che punta ad ottenere una gestione capace di generare servizi e di posizionare la struttura per i mercati di riferimento.

“Con l’esternalizzazione della gestione del Palaercole – dichiara l’Assessore allo sport Massimiliano Padula – si vuole chiudere un tassello importante della programmazione amministrativa che intende dare una gestione efficiente per gli utilizzatori continuando a garantire la fruizione degli spazi da parte dell’associazioni che attualmente già frequentano la struttura attraverso un risparmio economico dell’Ente. Il Palaercole è una delle strutture più importanti che la città di Policoro può vantare, un polivalente che in questi anni ha permesso alla nostra città di essere attrattore di eventi importanti, sportivi (Nazionale di Futsal, Torneo delle Regioni di Volley, Final Eight di Futsal) e non.

Infatti non a caso, abbiamo sempre concepito la struttura come una struttura sportiva e “turistica” ed è per questo che puntiamo a valorizzare l’aspetto legato al settore degli eventi perché rappresenta quel punto nodale per la destagionalizzare il turismo, un mix che comprenda le attività di turismo giovanile e sportivo già presenti sulle nostre spiagge sin da Marzo e tutto quello che si sta facendo in termini di comunicazione turistica. Tale risultato – continua Padula – si può avere se la gestione genererà servizi di supporto agli eventi stessi. Servizi che permetterebbero al Palaercole di interagire direttamente con le strutture ricettive e chi del settore ed al tempo stesso essere capace di attrarre eventi proprio grazie ai servizi offerti.

Partendo da questa visione, – conclude Padula – nasce il bando di gestione che Nel dettaglio, una griglia che considera diversi aspetti migliorativi, dalla disponibilità di concedere giorni aggiuntivi a disposizione del Comune, alla multidisciplinarietà delle attività sportive e diverse; la realizzazione degli eventi, la possibilità di dotarsi di servizi; la conduzione del punto ristoro; le giornate a disposizione del sociale ed il programma di miglioramento della struttura sia come attrezzature ed allestimenti, sia come risparmio energetico e sia come performance per gli incassi.”

Commenti

Questo articolo è stato letto 740volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto