Sanità: Leone: “Per i tetti di spesa lavoriamo per soluzione definitiva”

“Prendendo atto dell’ennesima sentenza del TAR sfavorevole alle tesi avanzate dalla Regione Basilicata in merito ai tetti di spesa per la branca di specialistica ambulatoriale, la Regione Basilicata – già a gennaio – ha siglato una convenzione con il Consorzio CREA di Tor Vergata, presieduto dal Prof. Federico Spandonaro. L’obiettivo è individuare dei criteri oggettivi – comprendendo tutta una serie di elementi, tra cui la bassa densità abitativa del territorio in questione – per individuare l’esatto fabbisogno in termini di prestazioni a cui corrisponderanno successivamente i relativi tetti di spesa. Il fine ultimo è non disperdere risorse in favore di terapie inappropriate, ma quello di corrispondere le risorse in favore dei reali fabbisogni assistenziali dei lucani”. Lo afferma in una nota il Direttore Generale del Dipartimento Politiche per la persona della Regione Basilicata, Ernesto Esposito.

“La sentenza del TAR – afferma l’assessore regionale alla Salute, Rocco Leone – censura un provvedimento del 2018. Dopo anni di scelte sbagliate, vogliamo individuare finalmente una soluzione definitiva capace di razionalizzare la spesa e, soprattutto, di costruire un sistema di assistenza di qualità per tutti i lucani”.

Post correlati