A Rotondella tre serate dedicate a poesia, arte e storia

Rotondella

Tre date per tre diverse iniziative che si svolgeranno nell’Auditorium comunale del recuperato Palazzo Ricciardulli in Corso Garibaldi.

Si inizia sabato 5 con la mostra fotografica “Terra Nostra” (inaugurazione prevista per le ore 19.30) che propone scatti particolari sulla Basilicata Jonica dei fotografi Claudio Berardi, Chiara Rubino, Michele Di Lecce, Rosa Maria Bernardo, Sandro Quarto, Cinzia Astorino, Rocco Zafferano, Rossella Persia.

Patrocinata dall’Amministrazione comunale del centro jonico, è organizzata da Basilicata Adventure con la collaborazione di diverse associazioni presenti nell’area jonica: “L’istrice”, “I colori dell’anima”, “Terre Joniche Magna Grecia”, “Fattivamente”, Cea “I Calanchi”, “Fidas Basilicata”, Cea “Bernalda-Metaponto”, “Returs”.

La mostra resterà esposta a Rotondella il 6 e 7 agosto per iniziare il successivo percorso itinerante: Rabatana di Tursi (10 e 11), Oratorio Sant’Antonio a Marina di Nova Siri (16-17-18), Auditorium comunale di Bernalda (19-20-21), Piazza Heraclea a Policoro (1-2-3 settembre), Centro Sociale di Scanzano Jonico(9-10-11) e area Mura rinascimentali a Montalbano (20-21-22).

Domenica 6, alle ore 20.00, presentazione del libro di  poesie “Il canto dell’anima” di Angela Cuccarese, edito da Aracne nella collana di narrativa e poesia “Ragnatele”. Al saluto del sindaco Vito Agresti, faranno seguito gli interventi di Alberto Romano, Antonio Rondinelli, Battista D’Alessandro e dell’Autrice. Si tratta dell’opera prima della Cuccarese, originaria di Tursi, che nella quotidianità svolge a Roma la professione di avvocato.

“Un viaggio a ritroso verso le origini, un richiamo alla natura più pura, un respiro profondo tra la notte ed il crepuscolo” è quanto emerge dalle circa cento pagine di questa raccolta dove le parole “che nascono dalle esperienze vissute e da realtà sempre vivide diventano poesie” (diverse saranno lette nel corso della serata) che accompagnano il lettore su terreni incontaminati, ma già conosciuti.

Il 7 agosto (Ore 18.00) un “Viaggio alle radici delle nostre storie” con la presentazione del libro di Raffaele Nigro “Ritorno in Lucania” (Luoghi e scritture del ‘900) pubblicato da Progedit, arricchito dalle immagini di Piero Lovero, avvocato e fotografo, e dalle illustrazioni dell’artista Michele Damiani.

Al saluto del sindaco Vito Agresti seguirà la presentazione di Franco Gagliardi La Gala con un intervento conclusivo  di Antonio La Battaglia, oltre a quelli previsti dello stesso Nigro e di Lovero.

Dopo oltre cinquantanni di sporadiche visite, Raffaele Nigro rivisita la Lucania con occhi più attenti e “propone –con questo suo “Ritorno”- un viaggio tra cose, uomini e culture in un tempo in cui l’elevazione di Matera a capitale europea della cultura  sta portando alla luce foreste di pietre, di storie e di bellezze umane e paesaggistiche, scoprendo una ragnatela di castelli, cattedrali, gastronomie, modi di concepire la vita finora ignorati”.

Post correlati

Ultime