A Rotondella torna “R’ Stipp la vutt”

Rotondella

Consueto appuntamento a Rotondella per la sera dell’otto dicembre, giorno dell’Immacolata, per la Festa “ra Stippl’a vutt” giunta alla sua XI edizione ed organizzata dalla  locale Pro-Loco, presieduta da Vincenzo Comparato, con il patrocinio del Comune di Rotondella, dell’APT Basilicata e dell’Unpli.

L’iniziativa ripropone un’antica tradizione locale, con qualche variante, ripresa di recente e trasformata in festa popolare. Per i rotondellesi era consuetudine, infatti, nella mattina dell’8 dicembre (il rito durava sino a mezzogiorno) gustare, in compagnia, il nuovo vino, stappando –appunto- la botte.

Il vino sarà quello prodotto dalle aziende rotondellesi; vini “paesani”, quindi, che accompagneranno la degustazione di “p’pòn crùscke, ammajanat’, crìspe” e l’immancabile “pastizz”.

La serata, informa la Pro-loco Rotondella, prevede anche un momento musicale con il gruppo salentino de  “I Maé”.

Appuntamento, quindi, a partire dalle ore 19.00 nel’area del porticato (sottostante la Torre Sanseverino), nelle vicinanze della Chiesa Madre Santissima Maria delle Grazie.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*