A Rotondella pareri negativi su trivellazioni nello Jonio

No Triv

Diversi i pareri negativi del Comune di Rotondella sui permessi da concedere alle società interessate alla ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi nello Jonio. L’Amministrazione comunale – fa sapere l’ufficio stampa – con un atto del 6 settembre, ribadendo le scelte già contenute nel documento approvato all’unanimità dal Consiglio comunale il 29 settembre del 2009, ed ai successivi pareri sulle richieste della Total E&P Italia (Progetto Tempa La Petrosa), della Shell Italia E&P Spa e della Transunion Petroleum Italia Srl, ha espresso parere negativo a due istanze di Valutazione d’Impatto Ambientale: all’istanza della Transunion Petroleum Italia Srl e a quella di Enel-Longanesi Developments Srl. Riconfermata quindi dall’amministrazione comunale– continua la nota – netta contrarietà alle attività estrattive nel territorio comunale e su quello dell’intera fascia jonica perché in netto contrasto con la vocazione naturale dei territori interessati ed in modo specifico con quello di Rotondella. L’intera zona interessata – continua la nota – racchiude in un delicatissimo equilibrio ambientale risorse importanti tra aree protette, fluviali, boschi naturali, siti archeologiche e un litorale di grande pregio, al centro di importanti investimenti nei settori del turismo e dell’ortofrutticoltura”. Il “parere negativo” sulle due richieste – conclude la nota- è stato comunicato, al Ministero dell’Ambiente, al Presidente della Giunta regionale di Basilicata, a quello della Provincia di Matera, ai sindaci dei comuni dell’area.

 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*