Rotondella: L’oleificio "Trisaia" vince il premio Olivarum

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Vince il Premio Olivarum 2012 l’oleificio Trisaia di Rotondella selezionato tra le 67 aziende olivicole lucane partecipanti.
 L’assessore regionale all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone, ha espresso grande soddisfazione sia per la partecipazione all’iniziativa che per i traguardi raggiunti in Basilicata nel comparto olivicolo, a partire da gennaio con l’approvazione definitiva della Dop ‘Vulture’. 
“Questa manifestazione – ha dichiarato l’assessore – contribuirà a promuovere l’immagine della nostra regione attraverso le sue produzioni agro-alimentari. 
E’ forte il nostro impegno a favore di valide iniziative che possano sostenere prodotti di grande qualità e risorse importanti del territorio come nel caso dell’olio”. L’assessore ha poi ringraziato la nutrita partecipazione delle aziende olivicole, definendo “la presenza sul territorio di produttori lucani più qualificati e delle migliori proprietà degli oli, un chiaro segnale di volontà di crescita del comparto. 
Il nostro buon olio – ha aggiunto Mastrosimone – è uno dei simboli della Basilicata e sono convinta che con una serie di azioni mirate, progetti integrati di filiera e misure del Piano di sviluppo rurale specifiche, il settore potrà avere un ulteriore sviluppo di tipo occupazionale ed economico”.

Oltre al vincitore assoluto, menzioni speciali sono state assegnate a Candida olearia di Ripacandida per la Dop, alle Cantine del Notaio di Rionero per l’olio biologico e all’oleificio Gaudiano di Miglionico per il packaging. 
La cerimonia di premiazione è stata inaugurata dallo chef Gianfranco Vissani che ha condotto i presenti in un tour nella Cittadella dell’olio alla scoperta dei sapori dell’oro verde. 
Si sono svolti laboratori e lezioni di cucina a base di oli extravergini a cura dell’Unione Regionale Cuochi Lucani, corsi di assaggio per capire, conoscere e abbinare l’olio extravergine di oliva e la “Frisella party” a cura del Consorzio Pane Matera IGP. 
Nella sala conferenze della Mediatica si è svolto il convegno tematico “I programmi per il miglioramento della qualità dell’olio d’olivo” in cui sono state affrontate tematiche come la riforma della Pac e le attese del settore olivicolo, i regolamenti comunitari e gli interventi delle Organizzazioni dei produttori. 
La serata proseguirà sulle note del Jazzswing Basilicata Ensamble e in piazza Vittorio Veneto, alle 21, con il concerto dei Tarantolati di Tricarico.
Commenti

Questo articolo è stato letto 884volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto