Rotondella: evaso dai domiciliari, Carabinieri eseguono ordinanza di custodia in carcere

Carabinieri Matera_Coronavirus

Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri della Stazione di Rotondella hanno arrestato G.M., 43enne del luogo, già agli arresti domiciliari, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Potenza che ha deciso di aggravare la misura cautelare in atto.

Nel mese di marzo l’uomo era stato arrestato per il reato di furto aggravato e sottoposto agli arresti domiciliari.

Il 2 Aprile, però, era evaso dalla propria abitazione per recarsi presso quella della donna che lo aveva denunciato, cercando di entrare in casa, prendendo a calci e pugni la porta e inveendo nei confronti della malcapitata. Il pronto intervento dei Carabinieri aveva interrotto l’azione violenta dell’uomo, che era stato arrestato e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.

La gravità dei fatti per quali si era reso responsabile l’uomo sono stati segnalati alla Corte di Appello di Potenza, ove pende il primo procedimento penale per il quale il 43enne ha già subito una condanna a 3 anni in primo grado, la quale, nella giornata di venerdì, ha emesso il provvedimento cautelare disponendo l’arresto e la traduzione dell’uomo presso la Casa Circondariale di Matera, ritenendolo pericoloso ed in grado di reiterare la propria condotta intimidatoria nei confronti della vittima.

Comando Provinciale Carabinieri Matera

Post correlati

Ultime